“Ghostpoet” – alias, Obaro Ejimiw

Sapete, la sua musica è tutt’altro che rilassata. É piena di metafore melodiche e armoniche, di una completezza espressiva da far accapponare la pelle… o no? 🙂


E poi…

Sarà la mia prima esperienza live domani sera, con musica di questo genere, alternative hip hop, elettronica. Son curiosa di conoscere la mia reazione. 😊

Freddo osseo, Rosso lampone

Preferisco che le persone che si connettono con questa canzone che ho postato, lo facciano con la loro personale , intima interpretazione.

Questo è l’unico modo che io conosco (e che consiglio), per stare insieme a lui, MARK LANEGAN. Io mi sintonizzo cuore, corpo e mente così con “lui”, e da un tempo che nemmeno ricordo più. Se il mio processo di guarigione va avanti, con quella doverosa lentezza che aiuta a rimarginare le mie ferite, è perché Mark non smette mai di provocarmi, di avvolgermi con il manto della sua oscurità, e il calore della sua luce profonda, ma… veramente MAI MAI MAI.

Dave Gahan e “Cover Me” dall’album “Spirit”

“È come un cielo che si apre lasciando intravvedere un orizzonte un po’ più limpido .

Cambiano gli scenari. Cambiano gli stili, cambiano le forme .

Come cavalli selvatici cavalcano territori liberi, terre di frontiere e di ideali mai rinnegati, ma da perfezionare in questo tempo smarrito. L’esperienza coglie nuove opportunità e nuovi modi di provare ad essere migliori. “

Elettronica, pop, ci sta tutto nella solitaria ascesa nello spazio di Dave Gahan… come nell’ultimo video di “Cover Me” (un brano all’interno del noto album “Spirit“), apparso in rete pochi giorni fa.

Io non ve lo posto qui sopra.

Il loro album è costruito su un elettro pop molto curato nei particolari (come è nel loro stile da tempo) ma è anche di una “profondità interiore” che ha origine da una autocoscienza.

Spirit racconta dei problemi di questa società di oggi, dell’ingiustizia, del continuo senso di impotenza e fallimento. Sicuramente la bellezza della musica e dei testi vogliono portare l’ascoltatore non ad ascoltare e basta, ma a riflettere, mettendolo davanti ad uno specchio.

Vi lascio cercare in rete il nuovo video della canzone “Cover Me” . Tutto Spirit emana Spiritualità…

Io mi sono innamorata di questa versione… vera, autentica, “sentita” , intima… un live.

.

.

” j hus ” nel mio buongiorno

 “Common Sense” ovvero Il senso comune è l’album debutto del cantante   J Hus .

Momodou Jallow, questo è il suo vero nome è un artista inglese di origine del Gambia

la sua musica è un misto di hip hop, garage, elettronica, Afrobeat, e grime  . giocoso, co momenti introspettivi, un mondo di orizzonti in espansione insomma.

su su datevi da fare io sto in circolo da ore! 🙂

buona giornata!