terra di mezzo

A domani…

Qua si lanciano missili come fossero coriandoli … A me hanno sempre detto che più armi significa anche più morti e quindi anche la pace è più lontana

E io invece avrei voglia solo di sentire qualcuno che semplicemente sa parlare d’amore…

Man, that voice!

Notte

Dai papà, non addormentarti.solo così si potrà finalmente trovare le risposte. La neve era pesante il cielo era profondo.e la morte era alla ricerca di una ballerina. Ed è allora che sono arrivati i soldati.
I nostri cuori erano in attesa, proprio come i fucili.
Il colpo taglia attraverso, come il vento freddo il vetro
Hanno preso un altro dei miei fratelli. C’è stato un tempo in cui ho creduto.

Io ero la magia come un bambino.
Stavo cadendo come una foglia che galleggia.
E la Terra mi guardò e sorrise. Andiamo Papà, c’è una luce lassù.
Siamo in grado di farlo se ci sbrighiamo.
Ho messo la mano gelida sui capelli.
La mia mente era intorpidita, il mio cuore era fatto di rabbia.

vi sto lasciando una canzone “importante”

15 pensieri riguardo “A domani…

  1. Anche per me più armi significa più morti con altro effetto che faccendo così la guerra s’incentiva anziché farla smettere!!!

I commenti sono chiusi.