terra di mezzo

Delle mie estati…

I primi raggi di luce accecante stanno ormai arrivando.
Sono passati dei mesi da quando ho visto l’ultima volta il cielo così tanto blu.
L’acqua scorre più velocemente nella ravella piena di pesci e di girini appena nati, si è liberata dal ghiaccio.
Ogni mattina guardando verso est
ho visto che le ombre cadono dietro di me più splendenti, e non dormono più come prima.
Finché non ci sarà quello che sempre arriva , io non provo rimpianto, e me lo ripeto ogni giorno.
Ma nel frattempo, lancio le mie frecce nuove nel centro della ruota del sole per ringraziarlo. @SinuRoris.

9 pensieri riguardo “Delle mie estati…

    1. Grazie Giusy… lo sai che sono i miei pensieri di getto quelli! Praticamente sto già aspettando l’estate🫢 Buon proseguimento anche a te

    1. Non so se hai sentito
      parlare dei “The War on Drugs “…. Kurt è uno praticamente un membro il cantante di quella band che prevalentemente fa americana e Shoegaze… quindi fine anni 80 però lo stile ricorda molto gli anni 70! Cerca il gruppo…❤️

      1. Non, non li conoscevo ma sono andata su Wiki ed effettivamente anche lì si parlava di “propaggine naturale” del rock anni Settanta 🙂

I commenti sono chiusi.