terra di mezzo

I regali…

Quelli belli e inaspettati. Quelli che ti fanno capire che va comunque bene anche quando pensi che tutto rema contro.

Questo giorno è un po’ lento, uno di quelli in cui mi si annodano i pensieri personali alle dita per non scappare, perché arrivano veloci e non so dare loro un senso. Stasera con calma li snoderò uno ad uno e in fila come soldatini attenti li osserverò per cercare di dare loro un corpo e una sostanza.

Questa mattina mi è arrivato un pacchetto dalla Sicilia, il mio amico Michele ha voluto fare una sorpresa: le pecorelle di Martorana, “pasta di mandorle” per capirci. Sono un simbolo della Pasqua, soprattutto della Pasqua nel sud Italia. Fatte a mano 1 × 1 da sua moglie… Mi rendo conto osservandole come a volte le piccole cose acquistino un grande valore, e arrivano a regalare il profumo del sole caldo dell’isola dei Ciclopi, soprattutto se inaspettate.

Oggi a Porto Palo di Menfi. ⬇️

11 pensieri riguardo “I regali…

  1. Un pensiero davvero carino e amichevole più che mai❣❣❣ Se poi ci metti la sorpresa beh, più che mai gradevole ❤

    1. Sì devo essere sincera ha fatto davvero un bel gesto inaspettato forse perché sa che sono ormai quattro anni che non andiamo giù! Un po’ di sapori originali e anche un po’ di buoni odori perché alla fine quando apri il pacco un po’ di aria del paese esce fuori😀

    1. Non ne vado matta però è stato un pensiero molto carino sei una delle cose che faccio? Stacco sempre la testa! Un po’ di sano sadismo🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️

I commenti sono chiusi.