terra di mezzo

Giornata per nulla catartica

Premessa:

Il mio inquilino amatissimo ha fatto sto casino… alla condomina sottostante. Ho iniziato così questo maledettissimo lunedì… Devo aver messo la firma alla sfiga ormai. Ma sti cazzi che mi arrendo!

Sapete come vanno queste cose vero? quindi è inutile che ve la stia a raccontare… ma devo citare in questo caso un pensiero di Morgan, “le buone intenzioni, l’educazione” non bastino a far partire una giornata per il verso giusto, che qualsiasi cosa si faccia anche la più semplice, finirà comunque tutto a rotoli… Come posso evitare di buttarmi a letto annegando nelle mie stesse lacrime? La risposta non potrebbe essere più semplice per me: la musica, pura e incazzata musica… Una mia compagna fedele e spietata che attutisce ogni caduta e mi rende più forte di fronte ad un mondo che mi sta schiacciando continuamente. Musica che si trasforma in un’unica voce che mi dice: “Adesso alzati e fai il culo a tutti!”. 😠

8 pensieri riguardo “Giornata per nulla catartica

  1. Caterina ,con la musica te la cavi benissimo , stasera io vorrei ridere un po’. Niente di speciale ,comunque ti invio il link Buon riposo 🐞

  2. Sembrava una giornata iniziata bene.., se vuoi musica spero di divertirti,
    a tra poco un post, tu sai che è per tè

I commenti sono chiusi.