terra di mezzo

Dedicato‼️

Questa è una canzone sul rispetto, sull’esigere rispetto soprattutto in casa propria, da qualcuno che magari non ci ha rispettato, e sul valore del rispetto per gli altri.


La mia scala di valori parte dal rispetto: scegli tu se preferisci starne fuori o dentro.

È evidente che hai preferito starne fuori, quindi diventa un problema solo tuo. Io sono sempre disponibile al dialogo. Io rispetto, non mi impongo, non traggo conclusioni affrettate ma soprattutto non uso supponenza e arroganza, perché non sono parte del mio essere. Ma se mi pesti i calli soprattutto in casa mia, io divento una IENA, perché mi difendo, ed è un mio sacrosanto diritto difendermi se vengo attaccata. Io non me lo aspetto proprio da te un comportamento simile, bloccare su WhatsApp è da infantili, è da codardi perché vuol dire che non sei capace di affrontare una situazione, guarda un po’, creata da te soltanto.

Traggo le mie conclusioni: penso proprio che tu mi abbia voluto usare, no, uso un tuo modo di esprimerti “avere” per proprio comodo. A discapito di tutto, ti ho sempre reputata una donna complicata ma intelligente e se ti ho permesso di entrare nel mio mondo, è perché credevo in te. Ti ho aperto il mio cuore e il mio mondo a 360°, ma per vederci quello che c’è… “il bello”. Non il marcio che materializza la tua testa. Io sono una donna che non conosce menzogna. In casa mia esiste democrazia, dialogo, anche su argomenti che sembrano difficili da trattare pubblicamente, E tutti, dico tutti, possono esprimere nel rispetto il proprio pensiero anche se a volte può dare fastidio. Ciò che è davvero importante è farlo nel rispetto reciproco.

Alcuni commenti di un post non ti sono piaciuti, io non ho fatto un post specifico! Io ho esternato un mio malessere, e non nei tuoi confronti sia chiaro. Se i commenti che ha ricevuto quel post non ti sono garbati, non è un problema mio, soprattutto se tu ti ci sei vista dentro fin nel fondo, e se così fosse, io inizierei a pensare perché a volte le persone hanno opinioni diverse dalle tue. Non ti sono piaciuti? Allora vuol dire che devi iniziare a pensare a come raddrizzare il tuo di tiro nella tua vita.

Vuoi continuare a leggermi? Vuoi continuare a scoprire il mio mondo? Vuoi scoprire delle cose che magari esistono alla fine solo nella tua testa? Accomodati, la mia casa qui è sempre aperta, soprattutto il dialogo è aperto. E tieni bene a mente che IO a CASA MIA faccio come mi pare, e sempre nel più assoluto RISPETTO ‼️

Ricambio il tuo buona domenica delle palme.

È nostra, la libertà di dire Che gli occhi sono fatti per guardare La bocca per parlare, le orecchie ascoltano Non solo musica, non solo musica La testa si gira e aggiusta la mira, ragiona A volte condanna, a volte perdona Semplicemente Pensa prima di sparare Pensa prima di dire e di giudicare, prova a pensare Pensa che puoi decidere tu Resta un attimo soltanto, un attimo di più Con la testa fra le mani

6 pensieri riguardo “Dedicato‼️

  1. Oppure mi spiace, comunque pur non sapendo a cosa è chi tu ti stia rifferendo, ci metterei la mano sul fuoco certa di non bruciarmi, che la “colpa” o “causa” non sei di sicuro tu, se le persone interpretano male si vede che hanno la coda di paglia e che si sentono punti nel vivo!!! Certe situazioni sono proorio incresciose 😌

    1. Qui non c’è una colpa cioè che lei non accettato dei commenti che guarda caso proprio io e te abbiamo avuto in un mio post quello delle camice stirate in poche parole…

  2. Certo che essere “troppo “non porta bene ! Né in eccesso né in difetto .

    Poi ci sono persone che camminano sui trampoli ,mentre io mi trascino .
    Ci sono,per fortuna pochi ,quelli che prima sono gentilissimi , ti fanno sentire importante ,ecc…
    Poi si scoprono diversi.
    Ci si stanca anche altro …

    Credo che una frenata , quanno ce vo ce vo…
    Sto notando che avviene più spesso in questo periodo… mancanza di rispetto, intendo .
    I più sono cordiali ,gentili , magari schivi , normale ,ma educati !
    Adesso esco un pochino perché se resto a casa mi metto a dormire .

    1. Fai bene qui c’è una bella giornata di sole e mi sa anche da te quindi approfittane e vediamo di non farsi il sangue amaro perché tanto con certe persone non si può fare proprio nulla. O dentro o fuori… se se ne vanno da sole meglio, ma se rimangono vuol dire che si sentono davvero a casa ! Questa persona ha sempre guardato il mio blog per carpire informazioni, forse per il suo tornaconto, ora capisco che non l’ha mai fatto per il piacere di seguirmi. È specifico che non è una blogger.😘

  3. Accidenti che periodo del piffero ! Caterina mi dispiace .
    Tempo fa sono stata bloccata anche io … su wathsapp .
    Il resto qui non posso.
    Ti abbraccio , forse posso comprenderti

    1. La verità è che mi concedo sempre troppo questo è il mio più grande errore fidarmi comprendere, sopportare anche atteggiamenti che non mi piacciono a volte ma che per il quieto vivere e anche per una forma di rispetto nei confronti dell’altra io comunque accetto. Ma quando si viene a casa mia a sputare nel piatto allora io divento un’altra persona. Io condanno l’arroganza e la supponenza. E non sopporto che mi venga detto come mi devo comportare.

I commenti sono chiusi.