terra di mezzo

‼️In materia di “atteggiamenti”

Non ho mai veramente messo a fuoco se la pazienza sia una virtù, oppure un pilastro basilare per la mia esistenza,..

Ma una cosa in questi ultimi anni sono riuscita a comprenderla. Ho capito che la pazienza, non è assolutamente legata alla passività dell’agire, non è neanche la capacità di saper aspettare, ma è solo l’abilità di comprendere che “io” merito di meglio…

15 pensieri riguardo “‼️In materia di “atteggiamenti”

  1. La pazienza fa parte di me, Io mi siedo sul bordo del fiume e aspetto che passi il mio nemico, e sapendo che non ho nemici, aspetto con serenità quello che avverrà.
    Wu Otto.

    1. “Arte dell’attesa“. Saper attendere per avere dei risultati, che non sempre saranno quelli sperati, ma che sono quelli che la vita riserva…
      A volte mi piacerebbe dire al saggio Confucio che non sempre star seduto sulla sponda del fiume, per forza debba significare vedere passare il cadavere del nemico… forse ai suoi tempi si pensava di non meritar vendetta… forse in quel tempo c’erano solo situazioni non buone… Ecco iniziano le mie elucubrazioni folli, del resto dopo il film che ho visto stasera sulla ricerca della felicità… e spesso la si ha davanti e non la si vede … ho deciso che appena il tempo si rimette al meglio andrò con mio figlio un giorno a Venezia, quella è una città che mi rende felice! Per il risotto con il ghiozzo, e le calleselle che sanno di salmastro maleodorante.

      1. I tuoi commenti mi piacciono perché non sono preconfezionati,ma autentici, e rivelano la luce di una persona, Io sono paziente di natura non devo sforzarmi per esserlo.

        1. Il mio blog è un diario, è la mia esistenza, è un prendere nota e tenere da conto. Un raccontarmi ecco. A volte mi serve per raddrizzare il tiro per riflettere sul mio operato…Sono un anticonformista ma non sono stereotipata. Sono me stessa. Ci rimetterei parecchio ad inventare o ad inventarmi perché sono negata perché mi smaschererei per prima. meglio essere se stessi che inventarsi così non ci sono fraintendimenti. Collodi ha scritto un libro stupendo Pinocchio…quel libro è una lezione di vita E forse da quel racconto dovremmo imparare qualcosa in più di quello che già l’esperienza non ci insegna🙂

  2. Viveva fino a qualche dozzina di anni fa un mio caro amico che faceva il fotoreporter. Mi sembra di vederlo quando dondolandosi con la sedia dietro la sua scrivania, in alcuni rarissimi momenti di calma, qualche volta mi diceva che la vita é come una partita di poker: occorrono cioè soldi, sigarette e pazienza, ma tanta, tanta pazienza.

    1. Questa è una fotografia che mi piace tantissimo, questo è un concetto di pazienza… che mi fa pensare che quel che ho detto ha solide fondamenta. Con tutto quello che hai intorno davanti a una partita di poker se sei attento, e osservatore… Alla fine riesci anche a fare poker! Grazie Giallo! ogni tanto passi, con le tue belle immagini😃

I commenti sono chiusi.