terra di mezzo

Risveglio nel mio delirio post-punk👍‼️

Vi anticipo che vorrei soltanto osservare il volo di un aquila reale, per sentirmi tutt’uno con la sua libertà. E vorrei poi spiccare il volo e affiancarla, con la mia immaginazione, sapendo comunque di rimanere fragile, umana, imperfetta, e indistintamente amabile…

Questi due brani, fondamenta del mio essere, sono energia allo stato liquido. Sono uno scarico di adrenalina mattutina. A me sembra ad ogni ascolto, di stare all’interno di un sortilegio, dove basso e batteria sono in costante cavalcata, portati di conseguenza ad una temperatura ustionante. C’è l’incedere crudo, lisergico e monumentale del mio infiammarmi visionario, deragliante, che mi accompagna al centro di un’esplosione stellare energetica…

State per caso pensando che sembro una fuori di testa? No miei cari… La verità è che sono presa totalmente al laccio dalla musica di Steve Wynn, ovvero The Dream Syndicate😊

Questo e tanta altra roba sono i The Dream Syndicate, ma penso anche che per questa mattina vi possa bastare🤣

6 pensieri riguardo “Risveglio nel mio delirio post-punk👍‼️

  1. Belli entrambi. Il primo non mi sembra punk, anzi, avrei detto anni ’70, e molto gradevole.
    Il secondo è davvero particolare.

I commenti sono chiusi.