terra di mezzo

un flash‼️

Ferrara 2011, un colpo al petto e la vita cambia. Così assaporo la frenesia delle prime montagne russe, l’adrenalina che sale a mille e quei tormenti interiori che lasciano tracce indelebili. Allo stesso tempo trovo la tranquillità di un mare calmo, una fontana di popcorn caldi che zampillano come fuochi d’artificio nel cielo nero, e mi sento piena come un bicchiere che non trabocca mai. Sono le emozioni della prima trasferta, del primo concerto fuori porta, della follia fatta carne, e mentre ti guardo seduto sulla terra fredda, la testa china, io cammino distante su un campo minato.

Quando il nodo stringe troppo, bisogna allentarlo perché soffoca… a domani.

terra di mezzo

Eccomi qui‼️

Un pensiero gentile…

Nicola Pedroni e Andrea Sanna hanno registrato in Sardegna (non solo in studio, ma anche dentro delle tombe preistoriche), Drone San, un progetto musicale che viene definito post-jazz per post-umani. Un modo in musica per rendere la nostalgia che si può avvertire in alcuni momenti della vita… diciamo, meno prevedibile.