terra di mezzo

‼️È solo il vento del mio blues.

È a quest’ora, con l’imbrunire che si fa strada e volge lo sguardo verso la sera, che io divento silenziosa, muovendomi per casa. Questo è il mio tempo in cui ascolto blues… Piano inizio a mettere sui fogli bianchi della mia mente, quello che vivo, quello che provo, quello che ricordo… 🤗

Il mio vento Blues

L’aria spazia ovunque

e dovunque per casa

Mi muovo nel caos

creando una base leggera.

Disegno un profilo,

poi il mio cammino.

Tra suoni d’arte,

e cerchi d’aria tiepida.

Momenti magici

di pura armonia.

Gli abbracci teneri

fra fluidi leggeri.

Sonorità avvolgenti,

ne riempio spazi, col sospiro

Rallento i battiti del cuore,

e smuovo passioni.

Lontano, rintocca un fremito,

che avvolge tutto l’attimo.

La dolce atmosfera,

si espande dal pensiero.

Finestre chiuse, lanterne accese,

come semisfere appiattite.

Caldo e gelido il tocco,

dei momenti vissuti.

Di polso, di palmo,

con dita insicure.

Esploro i paesaggi,

conosciuti, o immaginati.

Il metallo risuona

di materia intimista.

Imprescindibile,

fra i muri della casa.

Tra sbalzi toccanti

e percussioni armoniose.

Io scivolo e poi  nuoto ,

nel profondo ancestrale.

Poi l’assenza, in un attimo

si marchia nell’eterno.

Come una meta che si allontana

nell’infinito dei miei ricordi.

@sinusronis

Potete leggerla verso dopo verso oppure tutti i versi in sequenza a destra oppure tutti in sequenza a sinistra. Comunque vada si incastrano sempre tra loro.
alla fine è sempre il movimento del MIO “vento” Blues…
😊

terra di mezzo

Fuori dai pensieri‼️

“Nel mio vivere,

ho ballato con una donna  vestita da uomo

e mi sono sentita felice.

C’era intorno quell’allegria e spensieratezza

priva di ogni malizia, o ambiguità.

Ma allo stesso tempo

ho  dormito con un uomo vestito da donna

e lo stare abbracciati

mi ha regalato tranquillità.

Non l’ ho mai più trovata” @sinusronis

vagando con passi leggeri dentro me stessa”

Quando la mente è libera, vivo accettando ogni diversità e situazione, perché fa parte del mio essere istintiva, un’animale dimenticato quale un tempo io sono stata