terra di mezzo

A che punto siamo arrivati‼️

Vi lascio con questa abominevole schifezza che non è una fake news, (purtroppo) ma una dura e becera realtà. Un surrogato di megalomania, di scortesia, di arroganza gratuita… una schifezza insomma. Trovate due minuti e meditate quanto a volte il troppo e l’inopportuno in tempi magri come questi sia … sia… non trovo un vocabolo appropriato.

Ussignur…

terra di mezzo

TheTherapydiMusicHaePHarole ‼️

Se dovessi pagarmi uno psichiatra sbancherei… ma riflettermi qui rende la mia persona impegnata a migliorare, a raddrizzare il tiro dei pensieri.

Qualcuno scrisse:

” io sono nessuno, o forse sono il vento che soffia. Sono il fuoco e l’aria che l’attraversa, e sono carne e sangue che scorre. Amo la libertà, tutto ciò che suona proibito ma soprattutto amo le cose di cui nessuno vuole mai parlare . La mente oscilla dalla gioia alla malinconia .”

IO, l’ho scritto io… Ora rammento chi .

Grata, per avermeli fatti scoprire quei lontani anni luce di un “giugno” di ormai tanti, troppi anni fa .

E non smetto di sognare… grazie alla Musica💖

terra di mezzo

Martedì marzolino


“Puoi schiacciare i fiori
Ma non puoi fermare la primavera
Puoi alzare le nuvole nel tuo piccolo modo
Ma il sole sorgerà il giorno dopo
E
sarà così luminoso che ti lascerà a bocca aperta
Una volta passato, la tua testa non sarà più la stessa”
😀

Nonostante la giornata sia ombrosa, con un sole pallidissimo che cerca di farsi spazio nel cielo cupo, in città in alcuni angoli ci sono dei tappeti fioriti dai colori delicati, che rendono tutto più accettabile.