terra di mezzo

Einstürzende Neubauten‼️

Einstürzende Neubauten… un ossimoro… tradotto …”Crollo di nuovi edifici” … ovvero, …quanto portare all’estremo il senso di una musica/non musica che fa della “distruzione” la propria identità. Ma si tratta di una Distruzione creativa, perché spesso per costruire bisogna prima demolire, e in certi casi la demolizione stessa, un “edificio che crolla” può diventare ARTE!

Riconoscere immediatamente un suono è un riflesso automatico e quotidiano.

Siamo in Germania, e questa è “MUSICA”: avanguardista, dissonante, disturbante, ma “MUSICA Sempre”. È MUSICA Rumorista, Industrial, Rock Sperimentale, Noise rock.

M U S I C A

Questo ⤵️ sarà il mio primo concerto dopo praticamente due anni di pandemia e alcuni appuntamenti saltati grazie al virus. 🙄

Questo è un campo musicale che non conosco bene, o meglio non conosco in maniera approfondita, perché non è mai stata troppo nelle mie corde né tantomeno alla mia portata quale curiosa ascoltatrice, e adesso per me, è arrivato il momento di fare a cazzotti per capire fin come e quanto posso “osare”.

Ammetto di esserne sempre stata affascinata ed incuriosita, e iniziare con gli Einstürzende Neubauten dal vivo, è una grande opportunità per me. Sono molto conosciuti nel mondo musicale fin dagli inizi degli anni 80, anno della loro formazione. Sono grandi attori e sceneggiatori di una musica rock industrial rumorista e noise, sanno essere molto teatrali nelle performance sui palchi. Insomma i loro concerti sono delle vere e proprie opere musicali. Andare ad ascoltarli, mi sembra davvero una grande opportunità per me.

Blixa Bargeld ⤵️

è l’indiscutibile anima del gruppo, ne è la voce cavernosa, chitarrista. Io e lui abbiamo in comune un paio di conoscenze: Nick Cave and the Bad Seeds, (ne è stato il chitarrista e cantante per ben 19 anni), e poi il grande musicista e compositore italiano Teho Teardo , (con Teho nel 2013 ha pubblicato il primo album intitolato Still Smiling, a cui ha fatto seguito tre anni dopo, il fantastico Nerissimo).🤣

Se toccare con mano significa comprendere meglio l’oggetto che ho davanti, allora “ascoltare” dal vivo aprirà un mondo davanti tutto da esplorare”.

Amo le sfide, e questa sfida è con me stessa

Qui sotto TUTTA la play del loro ultimo album⤵️.

53 pensieri riguardo “Einstürzende Neubauten‼️

      1. Racconta una bella storia sulla libertà e il libero arbitrio ovviamente ho cercato la traduzione nel sito dell’intervista

              1. Io prendo sempre tutto ciò che il parere degli altri e poi lo elabora effettivamente è un grande gruppo non posso darti torto E sono anche contenta di aver trovato il coraggio finalmente di provare ad approfondire ad ascoltare musica di questo tipo🙃

    1. Non è facile da gestire musicalmente per me perché solo la lingua con cui canta rende tutto molto più ruvido ma del resto l’industriale è proprio quello, ruvido e rumoroso però questo loro ultimo album devo ricredermi… E forse mi ha anche avvicinata a loro. i famosi trapanatori di un tempo si sono trasformati, ammorbiditi e poi c’è tantissimo di Cave …😉 vado ad ascoltarli proprio perché sono convinta che dal vivo sono completamente un altra cosa secondo me e forse riuscirò ad avvicinarmi molto di più a questo genere di musica…
      Grazie a te

      1. Allora dimentica i primi album tipo Kollaps ecc.
        Sono una band che si evoluta creando una proprio mondo sonoro.
        Secondo me devi ascoltare Silence is Sexy fa da ponte fra i periodi della band e resta uno dei capolavori.
        Dal vivo sono incredibili, li vedi che armeggiano con i loro strumenti e Blixa che parla e canta in modo teatrale. È magnetico.

        1. Accidenti l’intervista incredibile ho imparato davvero tanto come ti ho detto è un mondo che non conosco ma che sto cercando di sondare… quello che mi ha affascinato più di tutti e l’arte del sapersi muovere mentre canta una canzone… sembra quasi che la stia mimando ma soprattutto mi affascina la sua voce così grezza… non canta per me sta veramente recitando.

            1. Sei mai stato all’Alcatraz tu? Per certi versi è un ambiente completamente dark nel senso che è tutto nero e non è grandissimo quindi penso che nulla verrà disperso

                1. Se non ricordo male a fine aprile hanno il concerto sto ancora cercando di capire se voglio andarci oppure no per ascoltarli anche se non compro il biglietto al botteghino riesco sempre ad entrare alla fine. Ci ho visto un sacco di concerti ma il più bello Mark Lanegan… ci ho visto anche io gli Calexico nel 2018 credo. E sono stata anche a qualche evento privato È un luogo tetro per certi versi con la bancone del bar piccolo però mi piace un casino è un po’ come sentirmi a casa. Scusa se ho allargato il discorso

                  1. Calexico visti nel 2002 o 2003… ho un bel ricordo. I Sisters ? presi il biglietto nel 2020… recupero tour quindi, pensa che loro furono la prima band che vidi da ragazzino a 15 anni!

                    1. Un grande gruppo anche gli Calexico così come i Beirut… come sai sono circa 10 anni che sono entrata a far parte della conoscenza musicale quindi ne ho di strada da fare ancora nel 2002 non sapevo neanche che esistessero i Calexico🤭

                    2. Sono praticamente i primi album, nel tempo ho modificato alcune cose però a me piacciono praticamente tutti i loro lavori soprattutto ALGIERS 😊

        1. Io penso che dopo quasi 20 anni in compagnia di Cave… con lui ho cantato con lui ho suonato in fin dei conti anche Cave ha degli atteggiamenti sornioni, enigmatici, teatrali, mentre canta. Quanto può aver preso involontariamente anche da lui o è il caso di dire quanto lui abbia preso invece da Blixa… quando incontro un gruppo musicale che non conosco grazie proprio il fatto di un ultimo album Pubblicato, io faccio un percorso a ritroso quindi per arrivare dove dici tu un po’ di Album li devo ascoltare.è un modo per scoprire chi è questo personaggio per certi versi enigmatico al contrario, ingranando la retromarcia.

          1. Beh fai presto hanno fatto purtroppo pochi album da Silence is sexy cmq vedi tu vai a sentimento, sono troppo di parte.

            1. È un mio modo per comprendere i cambiamenti a ritroso ascoltando l’ultimo album e tornando immediatamente al primo io vado un po’ in confusione mentre così è un po’ come se lo seguissi dalla fine della carriera all’inizio

            1. Devo essere sincera ma questo l’ho pensato anch’io… comunque come tutte le band che si rispettino i cambiamenti sono sempre in agguato.

                1. E io invece ho scoperto stamattina che Jochen Arbeit nel 2018 credo abbia fatto un disco insieme a Paolo Spaccamonti vedi un po’ ! 😱

                    1. Per ora cerco di informarmi per capirci un po’ di più sicuramente hai ragione non si può approfondire tutto è veramente troppa roba!

    1. Noooo ma dai! Effettivamente sono un gruppo ben assortito e adesso volo a leggere la tua intervista perché sono curiosissima!!!! Grazie 😀

  1. Anche io, mai sentiti nominare. Peccato per la lingua, ma ho gradito molto.
    Bel ritmo. verso il minuto 2:38 sembra proprio di sentire Nick Cave.
    Ottima proposta, grazie!

    1. Con il Cave ci ha passato quasi 20 anni… doveva pur prender qualcosa del suo stile. Comunque musica difficile da comprendere anche per me, si sa che il tedesco è una lingua molto secca però il sound non è per niente male bisogna assimilarli piano piano!🌹 scusami Fa ma io ti ho letto solo adesso

      1. Di nulla, anche a me a volte sfuggono dei commenti (quando non finiscono in Spam, ma so che questo capita anche agli altri…).

  2. Prima volta che li ascolto e sento nominare 🙃 certo che in quanto a cultura musicale, le soddisfazioni che ti dò io nessuno è al mio pari 😀😌

I commenti sono chiusi.