terra di mezzo

‼️the chill in my bones…

Silente, oggi è stato un tempo silente. Da ogni angolazione io abbia guardato, non c’è stato un segnale benevolo, un sorriso ricevuto, una voce cara… Domani andrà meglio? Confido nella buona sorte e nel fato.

Ho un umore che ha uno stile sposato ad Ivan Graziani, ma ve lo risparmio sennò vi mettete pure voi la nuvoletta nera sulla testa. Sopportatemi se potete ok? Voi sapete anche che io ho mille sfaccettature umorali, e in questo momento vi tocca gestire questa che non è proprio il massimo lo so,ma so anche che gli amici, sanno anche aspettare che passi…👋

terra di mezzo

instant classic‼️leitmotiv

Se il mio cuore pompa sangue nelle vene se i miei occhi trasformano la luce in vista se fa ancora male, toccare il passato con la mente perché mi sento morta?
Preferirei morire piuttosto che sentire come mi sento bene in questo momento.

I was reminded every measure
Riding trade winds, buried treasure
I got on fine with modern living
But must I be such a citizen

And the world, still so wild, called to me
I was lost, I’d been kept on my knees

Trippers and askers
They surrounded me
All them describing
How they’d like me
All them wanting
Something special
Bring ‘em roses
Sing them blues

And the world, still so wild, called to me
I’d been caught, I was lost on my knees
Mmm, uh

I looked full over all the lies and
Appealing to me, advertising
And I was living tight every night

And the world, still so wild, called to me
I was lost, I’d been kept on my knees
And the world, still so wild, called to me