terra di mezzo

‼️Notte di cenere e fumo, di lampi e di fuoco…

Ma il rumore assordante… incessante… quello è insopportabile, e vedo il terrore negli occhi degli innocenti

Questo è un sabato sbieco. Tutti questi avvenimenti di guerra di attacchi e di inutile morte e di fuga, mi hanno reso la nottata assai pesante. “Come sarà stamattina?” Me lo sono chiesta più volte da insonne. Ho continuato a ripetere nella mia testa quesiti: “ci sarà questo mattino? E come sarà ? Le vittime, senza alcun dubbio i civili, e quanti… l’artiglieria… via dopo via, quartiere dopo quartiere… Kiev cosa sarà diventata?” Ora lo scopro. Ora cerco di capire. Per ora sto abbozzando un saluto, uno sconclusionato, confuso, mal rammendato saluto.

…La cosa più terribile alla quale ti abitui QUI
È che ogni giorno perdi qualcuno
E non sai mai se domani potrà toccare a TE….

(Oleksandr Ivanyts’kyj,
traduzione dall’ucraino di Olena
Ponomareva)

6 pensieri riguardo “‼️Notte di cenere e fumo, di lampi e di fuoco…

  1. Come te Cate ho trascoros una nottata a pensare quando al mattino mi sarei alzata avrei scoperto quante altre vite morte per questa orribile guerra!!!

    1. Parlano, parlano, parlano… Opinioni di qua e opinioni di là ma una cosa è certa e l’ho capita perfettamente ancora non ne conosciamo le modalità, le conseguenze delle azioni prossime, ma l’Europa in guerra ci è entrata davvero…

      1. MI sa tantio di si purtroppo… in un modo o in un altro ci siamo comunque dentro!!! Ci rimane solo sperare che la finiscano presto con questa oscenità 😢

        1. Se la girano su una questione di rivalsa e di puntiglio… Siamo spacciati… Speriamo che evidenzino un dialogo costruttivo. Diciamo che per il momento mi godo ancora l’azzurro del cielo senza nuvole all’orizzonte… e prego,
          Anche se pregare non è proprio da me. Vuol dire che sono davvero preoccupata Per il nostro futuro e per il futuro di mio figlio.

            1. Possiamo solo aspettare… del resto noi siamo impotenti seppure mi sono resa conto leggendo un po’ in giro che l’opinione pubblica della Russia non è che sia proprio d’accordo su questa faccenda… Se non ricordi male ti avevo detto che confidavo molto nei russi popolo piuttosto che nei loro militari di alto rango. la guerra esisteva già da otto anni in quel paese adesso è diventata una questione a dir poco non più interna ma azzardo… mondiale . ti auguro un buon fine sabato e una buona domenica e secondo me ci regalerà ancora del bel tempo🌹‼️‼️

I commenti sono chiusi.