terra di mezzo

en plein air‼️

Viaggiare, tornare a viaggiare ma con la mente, passando per luoghi visitati in passato. Osservare lo scorrere del tempo con nostalgia e sentire le proprie ossa scricchiolare. La maturità emette degli strani suoni, incomprensibili ai seri, ma psichedelici a chi con beffa prende lo scandire delle ore.

La quarantena ha modificato la nostra percezione del tempo ormai è certo ma abbiamo imparato che ogni giorno è tutto nuovo… surrealisticamente nuovo, come fosse una meraviglia ipnotica appena scoperta, e quasi infantile.

Le nove canzoni che ho famelicamente ascoltato di Time Skiffs ultimo album degli Animal Collettive sono letteralmente come delle lettere d’amore, ma anche dei segnali di pericolo, delle osservazioni fuori dal corpo e anche degli inni di rilassamento totale. Sanno trasportare dentro quel senso di meraviglia esplorativa interiore talmente armoniosa che se sei attento, sei pure capace di immaginare di esserti appena lanciato con un paracadute dal cielo. Ogni brano ha una trama affascinante, da voler a tutti i costi decodificare la sua naturale stregoneria, fra ritmi intricati … .

Solo a due brani … per invogliare la ricerca e l’ascolto.

4 pensieri riguardo “en plein air‼️

        1. Ne son contenta. È un obiettivo che mi prefisso sempre quando scrivo dei post che riguardano la musica… Che a qualcuno possa interessare di approfondire!

I commenti sono chiusi.