terra di mezzo

STOP‼️

Digiuni di musica ieri, oggi compenso con qualcosa di veramente, ma veramente… beh giudicate voi … ascoltando il blues di Hubert…

Quando uno come lui dice STOP, si può presumere che non intenda affatto FERMO, ma esattamente il contrario: il chitarrista e compositore blues Hubert Dorigatti, già noto a livello internazionale per la sua musica è originario di Brunico, ma risiede a Pieve di Marebbe in Val Badia, ed è l’ennesima dimostrazione che ancora una volta fare blues non conosce terra straniera. In questo caso il suo blues nasce dalle sue montagne. Hubert prima di tutto insegna musica. Ha iniziato come trombettista in una banda di paese, poi si è appassionato al rock, al blues e al jazz ed è passato alla chitarra, seguendo soprattutto il blues del Delta e il country-blues, cercando di uscire soprattutto dai ristretti canoni del genere. Spaziare è la sua parola d’ordine. É riuscito in questi anni a sorprendere l’ascoltatore più volte, realizzando sempre album che potevano essere tranquillamente scambiati per lavori pensati in città americane come New Orleans oppure New York . Invece son tutti pensati solo grazie alla sua mente tutta altoatesina. Chi lo segue come la sottoscritta, sa da molto tempo che il blues suona bene in Alto Adige, come in qualsiasi altra parte del mondo , perché questo stile musicale non può essere assolutamente incatenato a un posto… Il messaggio racchiuso nel suo STOP è soprattutto un contributo personale su un argomento caro a noi tutti: la politica climatica internazionale.‼️