terra di mezzo

Vi saluto così ‼️‼️

Con una riflessione e una bella canzone…

Qualche giorno fa mi è capitato di riascoltare una canzone di Pacifico e Cristina Donà, “Semplice e inspiegabile”, dall’album “Una voce non basta” del 2012. Album dello stesso Pacifico. Una bellissima canzone, che porta dentro di se una sintesi perfetta, di due parole per definire uno dei più grandi misteri della vita, ovvero l’Amore. Semplice perché è parte del nostro essere umani innamorarsi dell’altro, ma sappiamo anche che oltre ad essere la cosa più semplice, allo stesso tempo è complicato, ma anche naturale, una sorta di bisogno primario come mangiare, respirare… Un sentimento di cui non possiamo fare a meno, e forse anche l’unico per il quale valga davvero la pena di vivere.. Ma esiste anche il rovescio della medaglia perché amare diventa a volte anche inspiegabile. Almeno una volta nella vita capita di domandarsi… perché proprio io? Oppure, perché mi sono innamorata di quella persona e non di un altra? Ecco, escludendo a prescindere l’amore incondizionato per i figli, a volte ci viene davvero naturale indirizzare senza remore il nostro cuore verso una persona specifica… e questo è ‘ inspiegabile, per lo meno con i canoni della ragione.

La risposta, e forse anche l’unica possibile che arriva dal cuore può essere…

Perché sei Tu. Semplicemente, inspiegabilmente Tu.

E in quel Tu c’è tutto il mistero dell’accettazione dell’altro per quello che è.

Tu e non un altro.

Quel Tu…è quella “mosca bianca”…Semplice e inspiegabile.

Leggete il testo della canzone.

Semplice e inspiegabile – Pacifico (feat. Cristina Donà)

Siedi
Erba fresca in terra
Cielo nero e millenario
Ci ha zittiti, ci ha rimpiccioliti
L’universo
E tutto appare finalmente per com’è…
Semplice e inspiegabile (3)
Vedi
La città lontana trema e brilla appena
A ogni luce intermittente conta una
Persona
Ma nessuno sa di noi qui
Nessuno pensa a noi
Nessuno sa…
Ti guardo e non mi vedi
Cadi indietro indietro gli occhi chiusi
Vorresti dire ma non chiedi
Perché adesso è tutto facile per noi
Semplice e inspiegabile (3)
Sai.
Forse è vero, quella strada non ha
Fine
Quel sentiero arrampicato non conosce
Arrivo
Tutto adesso sembra fermo e invece
Nasce,
E invece cambia,
Invece è vivo
Stanotte stelle e desideri a sciami
Parole incerte di preghiera e di paura
Vorresti dire ma non chiami
Perché adesso è tutto facile per noi
Semplice e inspiegabile (5) Semplice…

terra di mezzo

Buon pomeriggio‼️

Ogni tanto bisogna avere il coraggio di prendersi una pausa e cercare di scandire il più lentamente possibile il tempo intorno… Musica per l’anima, musica per riflettere. Musica per osservare da fuori il nostro “io” più profondo …

Un brano lussureggiante, caldo, ma per certi versi può risultare anche inquietante.

“Go Lightly” è una canzone con un sound che, nonostante risulti malinconico, forse anche triste, in realtà è anche pieno di speranza.

I hope the ground we’re on
Will quit sinking
And that bright leaves
Lead us from the dark
And fireflies open my heart
I hope the dirty snow
Will melt soon

La canzone parla di trovare la forza per passare al setaccio tutti quei momenti che sono stati e sono difficili da vivere. Ci esulta a trovare proprio in quei momenti, quella comprensione che spesso non siamo in grado di provare , ma soprattutto l’accettazione di essi.

Un buon ascolto ❤️