Contatto, face-to-face

Il contatto visivo è una forza così potente nell’interazione face-to-face umana. Quando guardi un’altra persona negli occhi puoi abbattere i muri che tengono separato dalle emozioni. Puoi lasciare entrare l’altro e mostrargli quello che sei é che sei sempre stata anche solo dal tuo farti conoscere e raccontarti a distanza.

Due donne ancora molto giovani nonostante l’età dallo spirito allegro e divertente. Due donne spesso indecise nel volersi incontrare e conoscere di persona per impegni vari e incastri non regolari. Quando finalmente decidono di conoscersi di persona ci si mette di mezzo la pandemia! Che sfiga! Si vede che non era ancora arrivato il momento giusto…Alla fine resistendo e alimentando la conoscenza oggi si incontreranno per la prima volta! L’occasione una mostra ! Chissà come sarà guardarsi negli occhi finalmente dopo anni, anni e anni di chiacchiere e di commenti qui dentro…😃

34 commenti su “Contatto, face-to-face

  1. Scrivere di sé, aprirsi, confidarsi a degli sconosciuti attraverso pagine che raccontano chi sei, avere il privilegio di vedersi davvero, è la magia di certi posti, virtuali solo in parte…

    • In questo caso ho avuto conferma di tutte quelle belle sensazioni che negli anni mi ha sempre trasmesso leggendola e scambiando pensieri proprio qui dentro! Una persona spontanea e spontanea sempre sia qui che fuori di qui, il concetto è questo quando si è veramente se stessi si è se stessi in qualsiasi posto anche irraggiungibile a volte…🙂

      • Che Bello! Pensa che anch’io dovevo incontrare Paola l’anno scorso ad aprile, eravamo già d’accordo che sarebbe venuta a presentare il suo libro nella biblioteca del mio paese, ma il covid a bloccato anche noi.

        • Praticamente il COVID ha fatto danni un po’ a tutti ma almeno questi che nel tempo sono anche rimediabili. Ma alla fine ti muovi per l’evento che c’è sabato e domenica…

          • No, non siamo riuscite a far combaciare gli orari perché con gli ingressi contingentati bisogna essere proprio puntuali.

            • Ne sabato ne domenica? Venire in auto e lasciarla nella mia corte? Mezz’ora abbondante a piedi e si arriva.

                • E allora programmatevi per quella di Sant’Ambrogio la famosa fiera degli Obei Obei per l’immacolata, e poi c’è anche l’artigianato in fiera lo sapete!

                  • Nooo, quella l’ho sempre evitata perché detesto quel tipo di confusione. Non si vede niente e ci si fa trasparente dalla folla. 😅

                    • Questo è vero andava meglio quando veniva fatta a Milano adesso con la scusa che è a Rho è peggio purtroppo… comunque l’ultima volta che ci sono stata era il 2014 Francamente andrò alla fiera di Sant’Ambrogio che è tutta all’esterno in foro Bonaparte dove c’è il parco. Castello Sforzesco. Se c’è confusione quantomeno la posso gestire !

                    • Temo che con le bancarelle sia ben difficile gestire, ma indipendentemente dai problemi attuali eh.

                    • La verità è che non lo so se la faranno quest’anno forse con ingressi contingentate anche lì è un po’ come andare in un grande mercato aperto non ho la più pallida idea se si potrà però ci spero ecco 😃

Rispondi a liza Cancella risposta

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: