“Libertà” a 360°

Album: (Pronounced ‘Leh-‘nérd ‘Skin-‘nérd) del 1973.

Una delle canzoni rock più famose di sempre che è anche un inno di libertà. Tanto nel testo, quanto nell’approccio rock molto vitale che il gruppo dà nell’interpretazione. Uno di quei casi in cui le parole contano anche per come vengono dette, cantate e suonate. E sanno di libertà. Famosissimo l’assolo finale di chitarra!

Il brano é stato inserito nella colonna sonora del film del 1994 Forrest Gump, e chi lo ha visto col cuore oltre che con gli occhi sicuramente ricorderà riascoltandolo una delle scene più drammatiche del film, ovvero le prove di suicidio di Jenny Curran.

Comunque oltre al forte impatto rock queste parole del testo che vi lascio, colpiscono profondamente ognuno di noi…

“Ma, se io fossi rimasto con te, ragazza
le cose non sarebbero rimaste semplicemente come prima
perché io sono libero come un uccello, ora
e questo uccello tu non lo puoi cambiare
il Signore lo sa, io non posso cambiare.”

Buon ascolto e buona continuazione.

104 commenti su ““Libertà” a 360°

  1. Musica di altissimo livello, io preferisco la loro Simple man, ma qui c’è tanta roba

  2. Bellissima mi riporta indietro di vent’anni, quando ascoltavo questa musica, tutto il rock metal più dolce e melodico. Lo dico da profana, non si offendano i musicisti…

  3. Good, sei troppo brava a scegliere le canzoni che condividi con noi tutti. Buona serata carissima Cate 😊

    • Sono una grande appassionata di musica, per essere brava ce ne vuole… Ti ringrazio di cuore e ti auguro una buona serata! 😃

  4. Wooooooow si si si

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: