terra di mezzo

“Libertà” a 360°

Album: (Pronounced ‘Leh-‘nérd ‘Skin-‘nérd) del 1973.

Una delle canzoni rock più famose di sempre che è anche un inno di libertà. Tanto nel testo, quanto nell’approccio rock molto vitale che il gruppo dà nell’interpretazione. Uno di quei casi in cui le parole contano anche per come vengono dette, cantate e suonate. E sanno di libertà. Famosissimo l’assolo finale di chitarra!

Il brano é stato inserito nella colonna sonora del film del 1994 Forrest Gump, e chi lo ha visto col cuore oltre che con gli occhi sicuramente ricorderà riascoltandolo una delle scene più drammatiche del film, ovvero le prove di suicidio di Jenny Curran.

Comunque oltre al forte impatto rock queste parole del testo che vi lascio, colpiscono profondamente ognuno di noi…

“Ma, se io fossi rimasto con te, ragazza
le cose non sarebbero rimaste semplicemente come prima
perché io sono libero come un uccello, ora
e questo uccello tu non lo puoi cambiare
il Signore lo sa, io non posso cambiare.”

Buon ascolto e buona continuazione.

104 pensieri riguardo ““Libertà” a 360°

  1. Bellissima mi riporta indietro di vent’anni, quando ascoltavo questa musica, tutto il rock metal più dolce e melodico. Lo dico da profana, non si offendano i musicisti…

      1. Ahahahah allora nell’ordine ascoltavo metallica, gun’s, i Nirvana, e tanti altri che adesso mi sfuggono.
        Da adolescente sono cresciuta coi Duran Duran, abbi pietà 😃

                1. Vedi che questi due adesso ne sanno più di me accidenti!!!!! 🤦🏻‍♀️Mi state piacevolmente facendo morire! La prossima volta sto assente di più se questo è l’entusiasmo che trovo quando torno!!!!😂😂😂😘

                1. 🤦🏻‍♀️ non conosco la parola bannare qui dentro certo che voi due insieme siete fuori ! È un professore di matematica e una insegnante elementare sono messa male! Aiutttt!!!!!😂😂😂😂

                    1. No guarda preferisco eventualmente fare la bidella del poi ( ha cambiato pure nome adesso non esiste più la bidella sbaglio??)🤦🏻‍♀️

                    2. Mi piaceva più bidella ! Da bambina io chiamavo … “bidella Maria mi aiuta??” Adesso dovrei chiamare “ collaboratrice scolastica Maria mi aiuta?” 🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️🤦🏻‍♀️ Martina … quella é già a fine corridoio te lo dico io ! 🤦🏻‍♀️

                  1. Il jazz per me è stata la materia di studio più difficile ma alla fine sono anche riuscita a farmelo entrare in testa ogni tanto posto qualcosa ma ai live ci vado quando mi è possibile ! musica dal vivo jazz sempre presente la sottoscritta quando può!

                    1. Immagino… ho imparato ad apprezzarlo e anche un po’ a comprenderlo ma credimi è stata una lotta impari ancora adesso arranco… ma mi sono trovata a dei concerti dove mi venivano fuori le lacrime per l’intensità del suono che ascoltavo. Bei momenti quelli.

                    1. ne stanno sparendo tanti vista l’età che secondo me han deciso di farsi vedere prima almeno un domani saranno ricordati! 🤦🏻‍♀️

        1. Anche io con LeBon! Ma sono anche cresciuta con Claudio Baglioni! Sono circa 10 anni che spazio a 360° con la musica di ogni genere ma quello mio preferito è proprio tutto il genere metal chissà se… un heavy Metal come questo …

          Un album fantastico

            1. Tutte noi ragazze un po’ strane sogniamo con Baglioni nei primi anni della nostra giovinezza poi ci buttiamo da tutt’altra parte! Stai parlando dell’album che ti ho messo nel commento?

              1. Si si, bella ma non la conoscevo. Aspe mi sono venuti in mente i def leppard credo..si scriva così ho ancora la cassetta 🤣

        1. Vediamo appunto come risponde Gio’ (chiedoaisassi…) visto che ha parlato di nocche e non di polpastrelli 🤦🏻‍♀️ ma sicuramente avrà una ragione molto valida secondo me!

                1. Si però non risponde… mi sa che bisogna andare a dirglielo perché sono curioso anche io di sapere perché i calli si formano anche sulle nocche😃

  2. Good, sei troppo brava a scegliere le canzoni che condividi con noi tutti. Buona serata carissima Cate 😊

I commenti sono chiusi.