Le Pietre Blu

Non é facile sempre sganciare e far volare alcuni pezzi musicali che per certi versi colpiscono la mia attenzione. Ammetto che so essere molto possessiva in fatto di musica, ma la musica deve essere condivisa alla fine e seppur con fatica ho tolto le zavorre dopo mesi a quei pezzi che incontro nel mio cammino capaci di rigenerare e rinnovare i miei neuroni abituati a volte a ben altro. “GRIM “ il brano sopra è qualcosa di veramente dirompente ma allo stesso tempo soft. Il suono é sperimentale, e si mescola fra beat lo-fi con un approccio vocale ispirato all’hip hop, pur rimanendo fedele alle proprie radici alternative-blues. ❤️ Sapete perché mi ha colpita quella canzone tempo fa? Perché é una canzone sullo stare male… che ci farà stare bene alla fine! 🤣

Penso che i The Blue Stones meritino davvero di atterrare qui nel mio blog! 🤣

Sono un duo blues rock canadese di Windsor, in Ontario, formato da Tarek Jafar (voce e chitarra) e Justin Tessier (percussioni e cori).

A marzo di quest’anno , sono tornati con il loro secondo album studio realizzato con la partecipazione di Paul Meany, frontman della band Mutemath, che ha aiutato il duo nel processo creativo di scrittura e produzione.

Se non ci sono calamità nell’aria andrò a sentirli al Magnolia ad aprile 2022, ho prenotato già i biglietti 😊 ho necessità di tornare nel mio mondo fatto di musica live e di concerti… non ne posso più di tutti questi blocchi pandemici!

Ho ceduto … e vi ho messo anche tutto l’album del duo alternative-blues rock dal titolo “Hidden Gems” almeno non cercate !

buon ascolto e buona giornata. 🤣

7 commenti su “Le Pietre Blu

  1. Molto interessante!

    • Figurati Simona … volevo anche “studiarmelo” il duo prima di consigliarlo. Grazie! ❤️

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: