terra di mezzo

Fantasia.

Album Love and the Death of Damnation del 2015.

Una sincerità quasi aggressiva, e un timbro vocale di cui non si vede il fondo. La voce di White Buffalo é davvero direttamente connessa a una verità più alta, e ascoltarlo cantare significa trovarsi avvolti in una nuvola di spaesamento tipica di chi si mette a nudo di fronte a noi che può sembrare splendida nudità ma repellente e spigolosa, che genera un senso di paura. Con lui si scopre sempre qualcosa. E così scopriamo anche che paura è materia di cui dovrebbe essere fatta la vita, in tutta la sua instabile meraviglia…❤️

4 pensieri riguardo “Fantasia.

I commenti sono chiusi.