Lanciare nel vuoto.

Oggi sento di avere intorno un giorno vuoto, uno di quelli inconcludenti, di quelli che rimbalza l’eco del “dire”…ire…ire… ire, e finisce lì. Nove giorni per sentirmi dire “scusa, ho sbagliato, puoi perdonarmi?” Io non ho più la pazienza di un tempo, io non le voglio sul mio cammino persone così, che ti consumano l’anima, che ti trattano con arroganza e poi dopo nove giorni, dico… 9 fottutissimi giorni, si rendono conto di aver fatto un fallo madornale e corrono a riparare. “Ci hai messo troppo, sotterro l’ascia, ma sotterro pure te”.

Sono un essere che respira, che ha un cuore che batte, che prova emozioni, non una palla da lanciare sul muro e far rimbalzare a piacimento. Basta.

Pochezza Interiore Artista “Millesimo” Lorenzo Pirotto.

53 commenti su “Lanciare nel vuoto.

  1. Alleluiah alleluiah olé

    • Tu la conosci la storia te l’ho raccontata… Non sapevo se mettermi a ridere o se mettermi a ridere comunque gli ho detto chiaro e tondo che non me ne frega più niente

      • Ecco con un cazzo finale suona ancor meglio Cate, fa sempre la sua porca figura

        • Non volevo urtare un animo falsamente sensibile… ho trovato l’oggetto praticamente il giorno dopo e non ho avuto il coraggio di dirmelo. Aspettato tutti questi giorni perché non accettava l’idea che non mi vedesse più su WhatsApp c’era rimasto male … che cogl… pensava l’avessi bloccato ma io gli ho proprio detto che ho cancellato il suo numero e che non è mia intenzione rimetterlo più e io ho finito il discorso dicendo che si poteva anche attaccare che io non era una pezza da marciapiede o peggio un cuscino dove dare pugni quando le cose non gli funzionano a lui e alla sua squinzia.

  2. Cate Cate… da dove si comincia? Potrei rispondere e riassumerti con: si comincia dalla fine sua e quindi dal tuo inizio.
    Ma sappiamo entrambi che non è proprio così facile.
    Più che sotterrare, metti di lato. Fuori dal campo visivo. Anche da sotterrati possono intralciare il tuo cammino.
    Fuori il campo visivo.
    Appena si accorgerà che non hai occhi da dedicare ne orecchie, tornerà indietro. È quasi non te ne accorgerai

    • Questo è un piccolo uomo, l’ho sempre saputo, non vale proprio la pena fare nessun tipo di movimento e di azione, semplicemente lasciar andare alla deriva nel tempo, e farlo arenare il più lontano possibile dal mio mondo. io proprio non me ne voglio accorgere che esiste. Guarda non mi fa neanche tristezza, perché alla fine è un problema suo non mio. Persone così non le voglio nella vita che è già difficile di suo🤷🏻‍♀️

      • Tesoro… se non vuoi accorgerti che esista… non scrivere neanche di lui. Non pubblicamente ☺️😘😘
        Gli hai dato un’altra dose di importanza e non la (ti) merita

        • Sono più di 16 anni che cerco di liberarmene definitivamente… ma continuo a permettergli di starmi addosso. Non riesce a dimenticarmi Den… nonostante abbia un’altra vita un’altra donna non riesce a dimenticarmi. Sono stanca di essere la sua spugna, la sua confidente, la sua carta vincente per risolvere i suoi problemi di coppia e pure di lavoro. Non ne posso più. Sai, ci sono persone nella vita di cui non puoi liberarti neanche se le fai fuori… non gli sto dando importanza sto semplicemente facendo in modo di mettermi davanti ad uno specchio e di guardarmi bene in faccia perché davvero questa volta non perdono… sotterrato. sono stanca di non muovere un passo nella mia vita ma di continuare a farne muovere nella vita degli altri..

          • Cate, non entrò nel merito
            Però ti dico una cosa, le persone entrano lì dove glielo permettiamo….
            Fanne buon uso ❤️

            • Non ne sono pienamente consapevole… È il padre di mio figlio… non è facile. I problemi li a lui non io solo che ogni tanto si dimentica qual è il mio ruolo in questa faccenda. Devo avere un atteggiamento ancora più rigido di quello che già ho adottato da anni e il problema è che ne risente parecchio mio figlio, nostro figlio.

              • Va risolto sicuramente sulla parte genitoriale prima che di coppia.
                Sono certo che il ragazzo capirà: ha una mamma che vale come mille genitori 🙂

                • Non sono riuscita a spiegarmi a quanto pare ma ci sta , e del resto questa non è proprio la sede più adatta…🙂

                    • Non è facile spiegare i particolari… senza cadere nel personale e non mi sembra il luogo giusto quindi accetto tutto quello che di buono c’è in te e le tue intenzioni su questa mia assurda faccenda di vita che trascino. 🤷🏻‍♀️ ok? 🤗 niente scuse … non ho proprio nulla da scusarti quindi ritirale!

  3. Certe zavorre servono soltanto a impedirci di andare avanti, perciò meglio lasciarle cadere. 😉

        • Una cosa che non ho scritto perché secondo me è deplorevole sentirsela dire è che quando ho chiesto quando si era accorto di aver commesso una grande cavolata nei miei confronti, la risposta è stata “il giorno dopo Cate”. Allora ho replicato chiedendo come mai ci aveva messo nove giorni a dirmelo, e lui ha risposto “ho avuto un sacco di cose da fare… “
          Beh Nadia, quella risposta mi ha letteralmente falciata in due… assolutamente non vale la pena interagire ancora con una persona simile…

          • Beh…credo che ti sia liberata di una persona che poteva solo calpestare il tuo cuore. Credimi, ben presto ti sentirai più leggera.
            Serve un po’ di tempo, ma succederà.
            Parola della Divina Evaporata.

            • È la mia dignità che mina… il mio cuore lo ha perso tantissimi anni fa…

              • Se intacca la tua dignità è ancora peggio, questo non devi permetterlo a nessuno al mondo.

                • Direi che ne ho perdonate tante ma adesso davvero basta, quindi da un punto di vista mentale sono proprio serena…

            • La troppa confidenza toglie la riverenza… forse ce ne stata pure troppo di confidenza E non doveva più essercene da anni ormai.

                • Troppi interessi comuni… hai cambiato il mio atteggiamento è cambiata la mia disponibilità ed è anche cambiata la mia pazienza non ne ho proprio più🙂

    • Se è vero che questo mondo è stato creato in sette giorni, beh nove giorni sono decisamente fuori tempo massimo quindi alla fine anche se una persona si rende conto di aver sbagliato non mi interessa più. Certo sono educata certo sorrido certo ci sono interessi comuni e quindi vanno gestiti ma non mi interessa più.🤷🏻‍♀️ grazie anelie! Felice di non sentirmi un aliena per certi casi. 😊

      • Anche io felice di non sentirmi diversa in questo universo! Ti capisco bene. Niente sarà più come prima sotto il sorriso.

            • Me non c’è dolore qui c’è il disgusto, io so di essere stata nel dubbio sono stata accusata ingiustamente Billy pendiate verbalmente giudicata troppo male e adesso… Adesso le sue scuse doverose non mi servono più.

  4. Stima stima stima!!!!!
    Io sono 15 di silenzio. Un silenzio che fa male, e picchia dove c’è più mancanza. Dove batte la nostalgia ed i ricordi dei trascorsi insieme.
    Ma sono d’accordo, adesso non mi disintegro più. Mi piego, mi abbasso, mi ravvedo un pochino perché siamo esseri intelligenti e che possono ammorbidirsi, ma poi ci sono io. Prima anzi, prima ci sono io!

    • Mi sono proprio stancata di gente simile anche se ci sono legata sentimentalmente affettivamente io mi sono davvero rotta il cazzo e scusa la volgarità! Mi sono pure sentita dire: “ci sono rimasto male mi hai bloccato su WhatsApp…”
      Troppo semplice bloccare… perché questo significa che te ne stai lì in sospeso, io non ho mai bloccato nessuno su WhatsApp ma cancellato sì ed è ben diverso perché quando cancello non c’è spazio per reintegrare! Come ti ho detto Martina io giro la mano, perché non sono più disposta a perderci del tempo🤷🏻‍♀️ azzi suoi adesso.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: