Fiamme…

Hai ragione Nadia, evaporata per intenderci…

Io ci ho pensato pure troppo, ed è sbagliato solo pensare. Agire si dovrebbe. Ho visto da lei In un post la foto di un cavallo accasciato, bruciato da quell’inferno di fiamme che sta consumando parti di una terra che appartiene a tutti noi, LA SARDEGNA… quell’immagine che non metterò qui, perché non ce la faccio, mi ha letteralmente squarciata in due.

Mi fa capire quanto sono e siamo meschini, quanto sono e siamo indifferenti, quanto sono e siamo incapaci di proteggere ciò che mi e ci sostiene in vita.

Sono a lutto anch’io…

E mi sento tanto impotente perché per quanto possa nel mio piccolo fare… non basterà mai.😔

39 commenti su “Fiamme…

    • Posso capire… ma non se ne uscirà mai fuori finché il dolore e la rabbia non porteranno a qualcosa di risolutivo nell’individuo. 😔

  1. Cara Cate, io vorrei scomparire davvero di fronte e tutto questo. Esattamente come all’inizio del 2020 quando guardavo la tragedia in Australia. Poi è arrivata la pandemia e ha cancellato tutto, anche tanti umani ha cancellato.
    Ma noi umani, vittime di noi stessi, dobbiamo imparare a guardare bene in faccia quello che stiamo combinando.

    • Nadia, ma se non siamo nemmeno capaci di guardarci in faccia tra di noi, la Sardegna ricorda moltissimo l’Australia solo che l’Australia era dall’altra parte del mondo e non ci è importato così tanto e non è vero che la pandemia ha cancellato tutto noi cancelliamo sempre tutto e adesso che ce l’abbiamo in casa l’Australia… Aumentiamo l’audience dei media e andiamo avanti per la nostra strada leccandoci le ferite. Quando ci tocca dal vivo personalmente… allora iniziamo a sbraitare a pretendere a difenderci .. sai meglio di me che questa è una cosa che tocca tutti noi ma tocca nella misura in cui ci coinvolge in prima persona purtroppo è sempre stato così Facci caso… il mio non è un discorso menefreghista… È una realtà… perché solo quando ci cade addosso qualcosa iniziamo a fare cerchio, iniziamo a fare branco e invece dovremmo fare cerchio e branco per prevenire queste orribili situazioni ma è parte della natura umana essere indifferente quanto basta per vivere alla fine… E tutti quei movimenti ecologisti che si attivano e si continueranno ad attivare nel tempo non potranno mai fare nulla veramente di definitivo finché tutti noi non diventeremo nel mondo un movimento di prevenzione e tutela di ciò che è la nostra terra

        • Fatteli venire… perché sicuramente saranno molto più normali dei pensieri degli altri che arrivano ad osare tanto…

            • Tu credi? Non credere che io non abbia istinti d’azione (invece) molto violenti …a riguardo … innominabili. materialmente parlando …🙄 anche i pacifisti hanno un limite Nadia… e non sono martiri …🙇🏻‍♀️

              • Io comincerei a sopprimere il primo umano che incontro in casa mia al mattino quando mi sveglio…

                • Siamo sulla stessa lunghezza d’onda ma io qualcuno in più… tanto per iniziare… Nosferatu aveva un modo che io tutto sommato non disapprovo… in alcuni casi … con certa gente bisogna anche perderci un po’ di tempo…

                    • Ascolta … Tutte le ragioni del questo mondo… però a volte si è soli davvero e parlo anche fisicamente anche quando hai persone intorno nella tua dimora soprattutto quando quello che hai intorno spetta a te fare in modo che non gli capiti nulla quindi…

                    • Vedo che non hai capito, ma non posso scriverlo a chiare lettere. La prima persona che incontro la mattina quando mi sveglio sono io.

                    • Io ho iniziato il commento dicendo “tutte le ragioni di questo mondo”. Per una volta ti chiedo di ricordare con chi vivo io… E parlo di mio figlio… E ho imparato a leggere anche tra le righe purtroppo ed è per questo che ho parlato in questo modo con te… ho imparato che ognuno di noi ha diritto di vivere la propria vita come meglio crede, e decidere per la propria vita… E ho capito che anche se mi facessi in centinaia di microscopici pezzi… non posso fare nulla se non c’è volontà dall’altra parte. Ci vuole una grande volontà per andare avanti nella vita. Non coraggio. Volontà. E tu lo sai meglio di me o non mi parleresti. 🙂

                    • Il concetto che voglio esprimere è diverso, ma non è questa la sede per parlarne.

  2. Cavalli….cani, volpi conigli,cuccioli di ogni genere che vivono nella macchia che ormai non ci sono più….lo strazio è forte….

    • Ogni luogo di questo mondo diventa uno scempio e lo sai meglio di me. L’elenco degli animali innocenti sarebbe lungo… perché le vere vittime non sono gli umani sono proprio loro…

        • Gli scatti del post che evaporata ha ribloggato da un’altro blogger rendono ben chiara la situazione. Mi spiace tanto liza… pure tu che stai lì … 🥺

          • Quello a cui stiamo assistendo è assurdo credimi…

            • Non lo metto in dubbio E a questo punto penso che ci fermeremo solo quando non avremo più niente intorno… e poi inizieremo pure a consumarci tra di noi perché a quanto pare così deve funzionare. Un vero schifo.

                  • Questa è la stima di circa due ore fa via Ansa Sardegna che tengo d’occhio ormai da più di un mese:
                    Quasi 1500 persone sfollate, oltre 20mila ettari di territorio, di boschi, oliveti e campi coltivati ridotti in cenere, aziende agricole devastate, case danneggiate. Il gigantesco rogo scoppiato nel Montiferru, nell’Oristanese impossibile fare una stima precisa visto che il fuoco, dopo aver percorso circa 50 chilometri dall’Oristanese all’Ogliastra non è stato ancora domato e continua a minacciare case e aziende.

                    Al lavoro per tentare di contrastare le fiamme ci sono 7500 uomini tra Corpo forestale, Vigili del fuoco, Protezione civile, volontari, ma anche Croce Rossa Italiana, Carabinieri e Polizia di Stato, in volo sette Canadair, più due in arrivo dalla Francia richiesti dal ministro degli esteri e il governatore, 11 elicotteri della flotta regionale, tra i quali il Super Puma, un elicottero dei vigili del fuoco e uno dell’Esercito, ma la situazione resta ancora molto difficile…..
                    Sono bravi sti maledetti,aspettano che le temperature siano altissime e che i venti arrivino tra gli 80/100 km orari…poi danno fuoco agli inneschi disseminati un po’ ovunque….

                    • Si suol dire che queste schifezze siano un modo per fare avanzare tutto ciò che sta dentro il campo dell’edilizia terroristica… comunque è un vero flagello… una devastazione epocale un’ennesima volta. questi non sono pazzi piromani… questi sono criminali veri e propri.

                    • E chi ha detto che sono “solo” dei pazzi piromani???
                      Devastare alcune terre (vedi Sardegna e Sicilia in prima posizione) è una questione di interessi … Lo raccontavano i miei nonni materni che vivevano in Gallura e lo raccontava mio padre con sua madre che erano logudoresi…. è una prassi dimmerda.

                    • Questo lo sai tu questo lo so io questo perché noi conosciamo le storie dei nostri nonni dei nostri bisnonni perché arriviamo da terre simili ma credimi siccome qui si è sempre insabbiato tutto… alla fine la colpa è sempre di qualcuno che ha la follia di far scattare una scintilla solo per vedere un fuoco acceso…

                    • Ti lascio un pensiero per certi versi un po’ ironico io penso ormai che per quanto abbiamo studiato sui libri che alla fine noi pensiamo che questa terra sia eterna… Perché è riuscita a superare i dinosauri e le varie ere glaciali etc etc … ma una cosa noi non l’abbiamo ancora ben messa a fuoco ( tanto per stare in tema) e capita… e cioè che dobbiamo e siamo in ogni caso destinati di questo passo ad estinguerci noi bipedi… per superare questa era… di fottuto menefreghismo. E qui la chiudo

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: