Arruffare i pensieri

Se solo volessi raccogliere pazientemente 

le goccioline di sudore che scivolano innocenti 

sul mio collo, 

tra l’incavo del seno,

dalla fronte, e le guance fin giu,

avrei già colma la mia preziosa

coppa di cristallo azzurro col mio mare salato.

È poco poetico dire adesso che mi è venuto in mente questo pensiero un po’ timido e un po’ goffo, per nulla audace ma innocente, mentre passavo l’aspirapolvere in casa?

Certo che a volte, il pensiero gioca a visualizzare strani miraggi, fra le polveri del mio deserto.

❤️

Mi viene in mente un caldo e stretto abbraccio … questo!

Album: With Animals del 2018

Vi auguro un fantasmagorico venerdì sera ! A domani 💋

24 commenti su “Arruffare i pensieri

  1. Grande Cate.
    Fa bene sudare. Anche passare l’aspirapolvere.
    Ma sudare di più!

    • Non sono un bello spettacolo dopo signor Den… e poi odio l’aspirapolvere…

        • O tu signor Den hai una fervida immaginazione, o io mi sono persa qualcosa strada facendo… sospetto che a te piaccia l’aspirapolvere… 😂😂😂

            • Peccato… Già mi stavo immaginando una scena alla Verdone signor Den… 🙄… 🤣 (sono ingiustificabile, stasera ho la stupidera! 😗)

                • Una di quelle da Viaggi di Nozze … della serie “ come lo famo ? Lo famo strano”.
                  provocare è una delle cose che più mi piace fare perché stimola dialogo conoscenza e reazioni ma mi rendo conto che é diventato faticoso riuscire a gestirla. Non ero così prima. Ero una mina vagante. Oggi invece ho paura di tutto… di essere fraintesa, di essere ridicola … quell’uomo si é davvero portato via tutto di me. Meglio chiudere qui per stasera… Den. Ho rovinato tutto. Mi spiace.

                    • Ti conosco per come hai voluto che ti conoscessi … e per quanto ne so… peggio di quel che sono oggi io… non c’è né . Credimi, quando ti dico che se il tuo spessore è soltanto la metà di quel che percepisco io , tu sei troppo intelligente per farti sopraffare, e annientare dai tuoi eventi … quanto invece l’ho permesso io ai miei. Cascherai sempre in piedi Den, anche quando tutto ti sembrerà perduto. Non dimenticarlo mai. Io sono una donna molto forte, ma mi sono rivelata a me stessa una donna stupida. Sei un buon amico qui dentro per me ma ti preferivo fuori perché ti immaginavo felice, almeno tu. Vado a riposare … poi sicuramente farò un po’ del giochino scemo… credo di star costruendo una caffetteria ancora più grande… un abbraccio. 🤗

                    • Peggio era in senso ironico, giocoso. Anche a me piace stuzzicare, l’eros, come tutti. Intendevo ciò…
                      non farti problemi con me. Per il resto, spero abbia ragione. Mi raccomando, il caffè non si schiaccia nella macchinetta 🙂

                    • Crema! Che mi son persa… visto che me lo ha insegnato un verace napoletano a fare il caffè con la macchinetta!!! Non mi fare risvegliare il compianto Sorrentino Carmine che sono dolori dopo ! Cheddiciiiii!

                    • Che si fa oggi? Io in teoria dovrei andare fra bancarelle… Qua c’è un tempo che non si capisce che cosa voglia fare alla fine e sono anche convinta che se vado al mercato verrà giù pure l’acquazzone ombrello o non ombrello? Guarda che la storia della “panna” me la devi spiegare se no io divento una piaga!

                    • Era una battuta semi hot 🤣🤣🤣
                      Oggi lavoro, porta anche diluvio. Stasera giretto forse, non so..

                    • Santa pazienza sono fuori allenamento… 😱😱😱 👶🏻 Sul lavoro, non immaginavo… sul diluvio, l’ho sentito, ma non che qui vada meglio, sul giretto ben venga, uscire fa bene soprattutto la sera adesso ancora ce lo concedono! 😀 vado!

                    • Se… se … (riferito anmé eh!)🙃 signor Den é stato un piacere! Ora lasciami fra frutta e verdura che ho da scegliere ! Mercato deserto… tutti in vacanza stanno !!!!!! 😖

  2. Sei forte Cate e buon venerdì sera anche a te!

    • Pensavo di non sudare visto la giornata un po’ fresca … ☺️ buon venerdì ! 💋

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: