Una canzone fra i pensieri, “però”…

Ogni tanto ci sprofondo dentro canzoni di questo spessore emotivo. A volte mi serve per tornare indietro, molto indietro, in un tempo in cui le cose erano molto diverse per me. Lo faccio allo scopo di capire un’ennesima volta se c’era qualcosa che poteva essere salvato oppure no, nel mio microcosmo affettivo. Non é un comportamento da masochista sfegatata e recidiva, o come direbbe qualcuno che mi conosce molto bene da “scellerata senza un minimo di logica e di sano senno” ma tutt’altro, che non tutti possono capire o accettare. Vedete, a volte tendo a vestire l’abito della malinconia, quindi diventa curativo, per come sono fatta io, andare, anzi… tornare a scavare nel torbido dei miei sentimenti per vedere davvero se quello che è stato e che ho fatto alla fine aveva una ragione per essere fatto… senza ripensamenti alcuno . E fino ad oggi, nonostante i miei momenti di scoramento, non sono pentita. Sembra che l’ondata di malessere, e non è stato facile questa volta per la seconda dose del mio vaccino, stia passando. Sono anche riuscita a montare su le tende, e questo significa che sto tornando piano alla mia quotidianità. Vi auguro una buona continuazione di domenica!🙏

Questo duettare complice tra Pino e Irene è magico.

5 commenti su “Una canzone fra i pensieri, “però”…

  1. Canzone bellissima e voci straordinarie…già solo la loro musicalità ti fa entrare in contatto con il tuo io interiore!

    • É vero … nel mio posto e faccio capire il mio stato d’animo semplicemente anche solo con quella canzone… 😘

  2. Buona partita Cate dita incrociate

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: