Una melodia che fluttua nel mio lunedì.

Voglio vivere dove l’anima incontra il corpo
E lasciare che il sole spieghi le sue braccia attorno a me
Ed immergere la mia pelle in acqua fresca e purificante
E sentire…. Sentire come ci si sente a sentirsi nuovi

Perché nella mia testa
C’è una stazione di Greyhound
Da qui faccio partire i miei pensieri

Verso destinazioni sperdute
Per dargli una possibilità
Di trovare un luogo dove
Si sentano più a loro agio rispetto a qui

Non posso indovinare che cosa scopriremmo
Se scavassimo la terra con i palmi delle nostre mani chiusi a forma di cucchiaio
Ma so che le nostre mani sporche possono lavarsi l’un l’altra

E non rimarrebbe nemmeno una macchia

Penso sia vero
Che ci siano ancora strade rimaste nelle nostre scarpe
Ma se il silenzio dovesse portarti via
Allora spero porti via anche me
Quindi occhi castani, ti terrò vicino a me
Perché sei l’unica canzone che voglio ascoltare

Una melodia che fluttua dolcemente per la mia atmosfera

Dove l’anima incontra il corpo
Dove l’anima incontra il corpo
Dove l’anima incontra il corpo

Penso sia vero
Che ci siano ancora strade rimaste nelle nostre scarpe
Ma se il silenzio dovesse portarti via
Allora spero porti via anche me
Quindi occhi castani, ti terrò vicino a me
Perché sei l’unica canzone che voglio ascoltare
Una melodia che fluttua dolcemente per la mia atmosfera
Una melodia che fluttua dolcemente per la mia atmosfera
Una melodia che fluttua dolcemente per la mia atmosfera
Una melodia che fluttua dolcemente per la mia atmosfera

I Death Cab for Cutie sono un gruppo musicale alternative rock statunitense formatosi a Bellingham, Washington, nel 1997.

Lo stile dei Death Cab é prevalentemente indie rock, indie pop e alternative rock, caratterizzato dall’uso di strumenti non convenzionali e dal particolare stile vocale del leader Ben Gibbard.

L’ Album da cui è tratto il video é del 2007 “Catch and Release”

Spero faccia fluttuare anche il “vostro” di lunedì. 😊

13 commenti su “Una melodia che fluttua nel mio lunedì.

    • Ahh il video è qualcosa di spettacolare … perfino quella nota che rimane incastrata al filo spinato…o che viene catturata dal ragazzino e quasi muore … anche la musica ha bisogno di libertà o finisce di vivere. Credo tu abbia notato il cambio di tono di voce del cantante dall’inizio e poi dopo quando entra nella baita insieme ai suoi compagni e si mette suonare con loro. quella è la specialità di questo gruppo sa incantare… e sconvolgere… …

  1. Buongiorno Cate buon lunedì

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: