L’imprevisto emotivo…

L’impulsività che si attiva nel mezzo dei miei stati d’animo contrastanti, improvvisamente mi catapulta in un mare di ricordi, e son ricordi che mi lasciano ancora senza fiato e senza freni inibitori, nonostante di anni ne siano passati.

Li lascio fluire, mi faccio avvolgere mente e cuore, respirandoli piano. Volutamente legati con nodi stretti me li vivo tutti finche si placano, per poi tornare da dove son venuti. Solo per farvi percepire il mio stato di comunque benessere emotivo, con qualche picco di rimorso e di tanta bellezza visiva, vi lascio nelle mani musicali di Diodato.

Vi saluto per adesso; se ce la faccio vi darò il consueto buona sera, ma se non dovessi riuscirci sappiate che siete parte in ogni caso, del mio vivere quotidiano. 💙

7 commenti su “L’imprevisto emotivo…

  1. È bravo sto ragazzo

    • Io lo adoro particolarmente anche perché per una volta la de filippi non c’entra nulla 🤣lui ha fatto tutto da solo partendo da Stoccolma…

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: