terra di mezzo

Passo un momento…

È una di quelle giornate da infarinatura da mulino, vedo e non vedo, di quelle dove l’afa avvolge qualunque cosa e non c’è modo di liberarsene. Il respiro si fa sempre più corto, e tutto deve andare a rilento per forza, perché appena si aumenta il ritmo, qua si gronda di sudore che si fa appiccicoso sulla pelle. Insopportabile! Un giorno così umido e opaco non me lo ricordo proprio nel mio vivere o forse l’ho rimosso. Ciò che apprezzerei davvero sarebbe di trovare una via di fuga che dia un po’ di tregua; un venticello leggero che passa e rinfresca la pelle bagnata sotto i miei abiti. Sarà dura …

É messo malaccio pure lui…😂😂