terra di mezzo

Da qualche parte devo pur cominciare… o no?

Premessa: Monica guida, ascoltiamo i Jethro Tull, il buio si fa avanti sempre di più e io confeziono il post!

Sollecitata dalla mia vicina di casa Monica in questi giorni perché aveva voglia di passare una giornata al lago se il tempo fosse stato bello, stamattina non me lo sono fatta ripetere due volte e alle 8:30 eravamo in autostrada per andare sul Lago Maggiore destinazione Arona.

Dopo aver lasciato la macchina in un parcheggio, abbiamo preso il battello direzione Isola Madre, Isola Bella, Isola dei Pescatori, e di comune accordo quella dei “Pescatori” alla fine è stata la nostra meta per fermarci. Una giornata caldissima, 35° pieni, un cielo terso, il lago calmo e di un blu che non ricordavo… e di bagni c’è ne siamo fatti, anche perché sotto il sol Leone di oggi,mica si poteva resistere molto… Pranzo al sacco. Un salasso in quelle zone anche solo per un panino e birra, e devo dire che anche i battelli sono diventati piuttosto carucci. Me é stato tutto superlativo e fantastico. Sul tardi col sole prossimo al tramonto, un un po’ bruciate nonostante la protezione, molto dispiaciute ma anche tanto contente, abbiamo preso la via del ritorno da Arona dove avevamo lasciato l’auto. Sapete, finalmente dopo più di due anni abbondanti ormai, per quanto mi riguarda, sono riuscita a staccare da questa maledettissima città e da tutti i miei disastri di vita. È un inizio …Qualche foto della mia giornata!

Vi auguro una buona serata e a domani! 💚

Ci sta tutta!!!!