Ci diciamo a domani?

Semplicemente così per stasera, perché alla fine questo giorno è stato per quanto mi riguarda un giorno irregolare …🙂

Ben in questo brano cerca di spiegare quanto si può diventare dipendenti dalle altre persone per un nostro senso di completezza e stabilità. Se c’è una cosa peggiore del semplificare troppo le relazioni, è il complicarle. Amare e arrendersi sono sinonimi. Anche togliendo l’amore dall’equazione, riuscire a mantenere la stessa prospettiva giorno dopo giorno e la sanità mentale è difficilissimo. Forse riconoscere i giorni dispari, che sono inevitabili, potrebbe aiutarci ad evitare i mesi dispari o anche gli anni…

Questo brano è uscito come singolo nei primi giorni del mese di luglio 2019… quando tutto ancora non era neanche nell’aria …

8 commenti su “Ci diciamo a domani?

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: