Un momento da evidenziare…

In questi giorni di inutili dolori, perdite, sofferenze, di ecatombe per questa guerra senza fine tra Israele e Palestina…

🙏

Floating down, through the clouds
Memories come rushing up to meet me now
But in the space between the heavens
And the corner of some foreign field
I had a dream
I had a dream

Pink Floyd album The Final Cut 1983

24 commenti su “Un momento da evidenziare…

  1. questo è un testo trovato sul sentiero dedicato e josef kiss un eroe del Aviazione austroungarica abbattuto sui monti di Feltre riporto questa frase che mi è rimasta impressa nella mente “se quella ragazza che mi scrive incitandomi alla guerra vedesse le teste dei soldati volare via, oppure grappoli di uomini sparire allo scoppio della bomba, lanciata da un obice, senza poi riuscire a trovare neanche un osso… forse la penserebbe diversamente sulla guerra”…

    • Quel “forse” ha dentro di se tant’è incertezze purtroppo. È una realtà che spiazza.

      • io da quel messaggio ho capito che la propaganda della guerra faceva più vittime della guerra stessa vittime ignoranti che non sono mai state sui campi di battaglia dove le bombe scoppiavano per davvero… e le persone morivano, muoiono anche oggi innocenti purtroppo

        • A me viene in mente quelle guerre decise a tavola fra soldatini di diversi colori.

  2. Questa guerra senza fine, come hai scritto tu, è lo specchio del malessere della civiltà. Davide contro Golia.
    Ciao Persy.

      • Ma quello è nella norma. Le priorità sono di nuovo altre. Direi che non c’è più tanta paura di morire di virus, si ricerca una morte traumatica…

            • Sì perché chi decide é come se decidesse davanti ad un tavolo strategico con una terra di confine e tanti soldatini !questa è la verità purtroppo. chi fa la guerra non va di persona, la fa fare agli altri. dá solo ordini … e questo è un gioco macabro perché é fatto di vite umane allo sbaraglio, allo sbando.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: