Giornata internazionale della famiglia.

Concludo così:

Esistono un sacco di momenti da vivere insieme, in un cammino comune.

Album: Hunky Dory 1971

18 commenti su “Giornata internazionale della famiglia.

  1. L'ORA DELLE OMBRE- diario da altrove di un sole nero

    Bella notte

  2. io purtroppo sono solo… e non ho una famiglia mia, ascolto con piacere la musica anche se non conosco il cantante non so l’inglese ti ringrazio della tua spiegazione. …poi cerco su Google che lui invece sa tutto… 🙂

    • Io non conosco le montagne e faccio come te chiedendo aiuto a Google! Buona serata a te.🙂

        • Questo è vero, però spesso e volentieri vado anche oltre il nostro territorio. Si muove sempre tutto come la musica non c’è solo quella ce n’è tanta altra. Fermarsi ad un solo blog significa limitarsi un po’ come quello che non riusciresti mai a fare tu porti dei limiti per andare a scoprire nuovi luoghi, Monti, vallate, paesi borghi…

          • io dico sempre che sono solo le montagne a rimanere ferme noi per fortuna possiamo spostarci vedere e conoscere nuovi luoghi e mai darsi dei confini insomma senza radici ma ritornare sempre e poi ripartire

              • infatti anche pochi giorni fa è crollato un pezzo di montagna non ricordo dove ma l’avevo letto… sono il solito che si dilunga…

                • Al massimo aspetterai la risposta. Non c’è problema. Mi sa che devo far mettere sotto i denti del cibo ai commensali o mi sbranano. ! 😤uff

    • Grazie… “famiglia é dove famiglia si fa”…
      ho allargato a modo mio l’orizzonte sul concetto di famiglia che non è solo legata agli umani.
      Quello è un David… inusuale, diverso dal solito “Duca Bianco” del resto aveva una vita privata e una famiglia anche lui 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: