Affidati al Country Cate e non rompere!

Si ma alternativo, quello delle nuove generazioni … o ti giuro che sclero e poi graffio come un felino ingarbugliato in una matassa di lana d’angora! Sia mai che mi calmo? 🤣

I The Pink Stones,

Eccoli!

offrono un ascolto del country-rock della Georgia. Questa è l’uscita del loro album di debutto, dal titolo Introducing… The Pink Stones, e hanno avuto la capacitĂ  di mescolare elementi di country classico, al rock’n’roll dal timbro rauco, fra umorismo fresco e anche una buona dose di angosce generazionali. Questi ragazzi stanno scrivendo un nuovo capitolo negli annali della Cosmic American Music*, (L’ asterisco giĂą da basso spiego!)

Questo album è uscito il 9 aprile .

Fuori piove, Ă© umido e grigio smog perlaceo. Io ho bisogno di sole giallo che riscaldi ossa intorpidite dalla notte. Ho bisogno di sentire il profumo della terra bagnata dopo un temporale dal colore plumbeo, non dell’asfalto che sa di catrame e vecchie cantine ammuffite. E necessito anche di sentire la voce del vento sul mio viso, non il rumore snervante delle auto ferme al semaforo rosso. Oggi la giornata mi fa crogiolare in quello stato catatonico rimpicoxxioni che non mi sovviene affatto . Ma… tant’è

Cosa è la

Cosmic American Music

Approssimativamente

La musica americana cosmica è difficile da definire e spesso piĂą facile da definire in base a ciò che non è. Gram Parsons è generalmente accreditato come l’inventore della “Cosmic American Music“: blues, country e rock tutto in un unico scintillante pacchetto. Tuttavia, è giusto collocare Parsons da qualche parte vicino all’apice del rinvigorimento della musica roots americana che iniziò fra metĂ  degli anni ’60, raggiungendo il suo picco commerciale con una serie di rock country tra la metĂ  e la fine degli anni 70 . Durante quel periodo, un buon numero di artisti hanno avuto successo combinando la chiarezza del country con il funky, il blues e il groove R&B. Tutto ha avuto inizio a Muscle Shoals, in Alabama: la piccola cittĂ  che ha regalato al mondo alcuni dei suoi piĂą grandi successi mondiali come Aretha Franklin, ma non scordiamoci dei Allman Brothers, J.J. Cale e molti altri che non cito, o il post si farebbe lungo… lunghissimo !

2 commenti su “Affidati al Country Cate e non rompere!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: