Tulipark a Roma.

Malgrado la zona rossa e le difficoltà legate alla pandemia, i fratelli Votadoro hanno aperto i cancelli del loro Tulipark, venerdì 19 marzo.

Un pezzo di Olanda a Roma”, viene ormai definito. Lo scorso anno hanno dovuto rinunciare perché nel pieno del lockdown, ma quest’anno i fratelli Votadoro, Davide, Gaetano e Filippo, malgrado la zona rossa e le difficoltà hanno aperto, un parco pieno dei colori dei tulipani che si possono raccogliere sul posto e portare a casa.

Per il terzo anno scelgono Roma, per la seconda volta l’area verde di via dei Gordiani, a pochi passi da Villa De Sanctis. Si sono impegnati molto sul rispetto delle normative di sicurezza anti-covid, con gli ingressi contingentati e il sistema di prenotazione on line ed essendo il parco davvero molto grande hanno anche organizzato un’area relax”.

Il parco resterà aperto fino a fine aprile.

Voi che potete … perché vivete da quelle parti andateci !!!! E andateci per me !

Per tariffe e orari cliccate sul link.

http://tulipark.it/pacchetti-famiglia-e-prm/

29 commenti su “Tulipark a Roma.

    • È una gran bella iniziativa per i romani, spero proprio che la apprezzino… e che portino i tulipani nelle loro case. Almeno loro …

      • Li ho appena visti in tv, ma li spediscono anche a casa? Io voglio il tulipano nero 😍

        • Credo proprio di no. L’iniziativa è quella di andare di persona …. nel mio post ho messo un link per le prenotazioni prova a vedere lì eventualmente se dice qualcosa di più di quello che io conosco…

  1. Che belli

  2. che meraviglia, sono contenta che quest’anno, nonostante la situazione critica, abbiano potuto aprire…
    Grazie delle foto meravigliose ^_^

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: