Nell’aria si sente tutta…

Marzo è un mese strano. Può fare freddo come se fosse inverno pieno, e può anche decidere di nevicare, come è successo credo due anni fa. Può anche regalare giornate calde come fosse inizio estate. É il suo modo di fare, discontinuo e contraddittorio, e francamente mi piace tanto perché anche io che sono nata nell’ultima decade di marzo, sono fatta paro paro come isso!! 😊

Ho compiuto gli anni ieri, ne ho fatti 57. Non li festeggio, non li festeggio più soprattutto da quando mio padre è venuto a mancare ma ho apprezzato gli auguri comunque ricevuti e i piccoli doni che mi hanno aperto il cuore, perché inaspettati.

Sono fiori … quanto di più bello e semplice possa esserci al mondo per me.

Fiorella e Giorgio
Oreste
Mio padre che mai come questo anno ha compiuto un miracolo con i broccoletti
Paoletta, che seppur regalatami qualche mese fa … oggi è quasi fiorito questo cavolo ornamentale, verza… mai saputo che potesse arrivare a tanto. Son curiosa…di vedere i fiori.

GRAZIE . Sta davvero arrivando la primavera.

16 commenti su “Nell’aria si sente tutta…

  1. I miei auguri arrivano in ritardo! Hai avuto regali bellissimi, sei circondata da tanto affetto, e non mi stupisco 🙂

    • Penso che sei già il colore rosso non mi piaceva molto ora inizierà a piacermi sempre meno! L’augurio è che davvero primo poi tutto questo diventi solo un lontano ricordo e grazie di cuore per i tuoi auguri!! ☺️

  2. Luv u Cate ancora auguri di ❤

  3. Il cavolo ornamentale è davvero bellissimo, sono curiosa anch’io di vedere i fiori 😉

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: