Vi lascio con Steve Hill

È un chitarrista canadese Steve Hill, originario di Montreal. Questo nuovo lavoro nasce da un progetto di ispirazione californiana, e si chiama Desert Trip. Qualche anno fa, da un viaggio americano, Steve decide di fermarsi per qualche settimana sulla West Coast. Cosa ha fatto? Beh, affitta un camper prima di tutto e poi inizia a vagabondare per la Death Valley, Big Sur, il Parco di Yosemite e altri luoghi magici e naturali della California.

Le sensazioni e i paesaggi di quella vacanza lasciano un segno molto profondo nel suo animo, e alla fine eccolo oggi presente fra noi con questo album, Desert Trip appunto, che contiene canzoni scritte dopo quel viaggio e altri brani di repertorio ma rivisitati. Il tutto condito da quel non si sa cosa di molto evocativo, legato a un periodo di libertà vissuta, che oggi sembra non esserci più per nessuno.

Ci troverete del folk e blues fra riverberi country rock, tutti immersi nelle suggestioni desertiche che la terra californiana ha indubbiamente esercitato sulla scrittura e sull’umore di Steve. La sua voce? Beh, la sua voce ha un timbro profondo,molto dark che mi rammenta molto il mio amatissimo Mark Lanegan . Sappiate che Steve è un musicista e un cantautore ricco di personalità… da vendere.


Desert Trip” è uscito il 6 novembre scorso.
Buon ascolto e a domani.

6 commenti su “Vi lascio con Steve Hill

  1. Bellaaa buongiorno 🌹🖤

  2. Vagabondare da quelle parti è una delle sensazioni più belle che io abbia mai provato

    • Steve ha messo in musica le sue emozioni. Chissà se ne trovi simili alle tue vissute di persona ascoltandolo 😊

        • Solo tu me lo puoi dire. Sei stato in quei posti. … poi ognuno ha le proprie emozioni è vero … chissà, magari troverai delle similitudini emotive con lui. 😊

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: