Lucio. Oggi come ieri.

Sono passati anni dalla scomparsa di Lucio Dalla, uno dei più importanti cantautori italiani degli ultimi 50 anni. Uno dei più amati, perché i suoi pezzi continuano ad essere eseguiti, ascoltati, cantati, sia da grandi autori che da persone come me, comuni. Un segno mio di affetto in questo giorno del suo compleanno per un uomo che ha saputo scrivere un pezzo di storia della musica …

Ci sono tante canzoni nel mio cuore, da Caruso ad Anna e Marco, da Attenti al Lupo a Nuvolari, e poi L’ultima Luna, La Sera dei Miracoli, ma stasera vi saluto con

Stella di mare , che troverete nel suo album Lucio Dalla del 1979. Una canzone che parla di amore, ma di un amore pieno di passione. Ambientata di notte, col protagonista che si gira e rigira nel letto in cerca di conforto del partner, e man mano che il brano scorre, aumenta il suo ritmo, come a voler simulare l’atto dell’amore fisico…

Buona serata!

Domani andrò a ritirare finalmente le mie nuove lenti a contatto! Il colore sarà fucsia ma i miei occhi saranno sempre comunque Verdi se riuscirete a guardarli nel profondo. È solo una questione di materiale null’altro! 🤣

10 commenti su “Lucio. Oggi come ieri.

    • O azzurre o fucsia … ma la visuale è normale. Non cambiano colore all’iride.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: