Condividere qualcosa di “unico”

Il mio pensiero è, che questo brano fra tanti, è indubbiamente il più bello e poetico scritto da Franco Califano … il “Califfo” per intenderci.

Poeta e latin lover, spacca cuori, eccentrico e stravagante casinaro non solo per fama, ma soprattutto per passione . L’ho sempre amato !

Il brano di cui parlo è “Un tempo piccolo

Nel 2005, i Tiromancino gruppo romano guidato da Federico Zampaglione, pubblicano il loro primo “best of” dal titolo “95-05” e per lanciarlo chiedono un testo proprio a Franco Califano, uno dei cantautori che il gruppo stima di più considerandolo, viste le loro origine romane, un loro maestro. Il risultato è proprio “Un tempo piccolo” che Califano inserirà anche nel suo disco dello stesso anno dal titolo “Non escludo il ritorno” . Tra l’altro, è anche il titolo del brano con il quale si presentò al Festival di Sanremo. La canzone vede come autori oltre al Califfo anche Antonio Gaudino ed Alberto Laurenti.

Ora, quando la canta il Califfo, lui purtroppo mi ruba sempre qualche lacrima con la sua voce così … calda, rauca, ma i Tiromancino, hanno invece la capacità di rendermela melodicamente, un po’ più sopportabile… o quasi.

Credo sia una canzone preziosissima, degna di essere ricordata, letta, studiata, ascoltata e sentita più e più volte. Ogni piccolo spazio che l’accoglie è uno spazio in più per ricordare quanta poesia possa esserci nella musica, quanto una canzone possa descrivere e spiegare la bellezza di un momento che per chi lo vive diviene qualcosa da dimenticare. Forse l’arte si definisce proprio in questo, nel riuscire a fermare un tempo che si vorrebbe cancellare, ma così prezioso per chi vive di emozioni che per quanto negative portano a creare sensazioni in cui riconoscersi.

Tutti noi forse abbiamo una canzone strappalacrime, importante, emotivamente languida, scioccante, e questa è la mia. Mi piacerebbe conoscere le vostre, semmai ce ne fossero ma, è anche giusto accettare e rispettare quel bisogno di intimità musicale che spesso per pudore, o discrezione tanti desiderano tenere solo per se stessi. 💋

Voglio essere corretta e quindi ho deciso di lasciarvi a margine di questo post anche la versione di Califano…

11 commenti su “Condividere qualcosa di “unico”

  1. Belle entrambi, mi piace del Califfo il “un passato folle”, si addice alla sua vita; i Tiromancino la hanno resa più romantica

    • Diciamo che per me piacciono molti testi delle sue canzoni ed essendo una mezza romana Tiburtina d’adozione… La cosa si fa più interessante….

        • Sarà che sono vissuta per parecchio tempo in un ambiente caciarone romanaccio … ci sono stati momenti nella mia vita che ero come dire coatta ecco! È stato tanto tempo fa qualcosa mi è rimasto dentro. Califano in questa canzone mi fa soffrire, in tante altre morire dal ridere e per certi versi altre mi fanno pure incazzare … quindi lui è un mixer di tante situazioni emotive che provo che alla fine me lo fanno un po’ tanto amare

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: