Buongiorno!

Iniziamo a dare una piccola accelerata alla giornata che ne dite?

Posso sorprendere perfino me stessa quando ho di questi “guizzi” inusuali è un po’ anomali …

Man of La Mancha è un musical la cui origine risale al 1965 con un libro di Dale Wasserman, Racconta la storia del cavaliere “pazzo” Don Chisciotte come un’opera nell’opera teatrale, eseguita da Cervantes e dai suoi compagni di prigionia in attesa di un’udienza con l’Inquisizione spagnola. L’opera in se non è e non ha mai avuto la pretesa di essere una rappresentazione fedele della vita di Cervantes o di Don Chisciotte. Da sempre! Lo sapevate? Io no! La canzone è tratta dalla seconda scena del musical andato in scena nel 1997.

La scena è quella in cui Don Chisciotte si presenta al mondo…

Ascoltate cosa dice di se:

Ascoltami ora oh tu mondo cupo e insopportabile
Sei vile e dissoluto come può essere
E un cavaliere con i suoi stendardi tutti coraggiosamente dispiegati
Ora lancia il suo guanto a te!
Sono io, Don Chisciotte, il signore della Mancia
Distruttore del male e io,
Marcerò al suono delle trombe della gloria
Per sempre da conquistare o morire
Ascoltami pagani e maghi e serpenti del peccato
Tutte le tue azioni vili sono passate
Perché ora deve iniziare un santo sforzo
E la virtù finalmente trionferà!
Sono io, Don Chisciotte, il signore della Mancia
Un nome che presto tutto il mondo conoscerà
E i venti selvaggi della fortuna mi porteranno avanti
Oh dove così mai soffiano
Dove così mai soffiano
Avanti verso la gloria vado!
Sono io, Don Chisciotte, il signore della Mancia
Un nome che presto tutto il mondo conoscerà
E i venti selvaggi della fortuna mi porteranno avanti
Oh dove così mai soffiano
Dove così mai soffiano
Avanti verso la gloria vado!

19 commenti su “Buongiorno!

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: