L’ironia bastarda mi salva… dalla “Red Zone”.

Un po’ come dire, “siccome sono a corto di scarpe.., adesso ho la scusa per comprarle su Amazon… Peró potrei anche provare ad autocertificarmi e andare nel primo comune accessibile di zona tipo in Emilia-Romagna, naturalmente con un mezzo pubblico magari una bella freccia… Ne ho decisamente le palle piene… “🧐 Esclamativo! Dimenticavo, oggi non faccio in tempo quindi ho buttato via la mia ultima giornata di ora d’aria .

Amen.

8 commenti su “L’ironia bastarda mi salva… dalla “Red Zone”.

    • E si stra moltiplicano … e colpiscono anche chi pensava di non arrivare ad averne. Ho letto sul corriere che purtroppo le vendite di ansiolitici sia farmaceutici che naturali sono raddoppiati in questi ultimi tempi.

        • Ora ho capito scusa ho letto il messaggio dopo e non quello prima. Guarda Paola casa mia con Alberto che sai come vanno le cose… non è vita facile per me. quindi ormai riesco a comprendere tutte le situazioni di disagio… degli altri.

        • Non mi è chiaro ma accetto il tuo commento, onestamente non ho capito il refuso e l’amica

  1. Esco di casa col certificato di invalidità permanente che attesta la mia fragilità psichica con crisi depressive e attacchi di panico.

    • Necessità primaria. E penso a quanta gente oggi si troverà a dover affrontare problemi psicologici seri un domani. I contagi crescono, i morti crescono, onestamente alzare le braccia in segno di resa … non si dovrà fare mai. Resilienza e resistenza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: