terra di mezzo

Ci siete? Io adesso ! Sera🤗

Raccontarvi in toto la mia giornata? Non mi sembra proprio il caso, mi è già bastato viverla senza poter mai mettere un freno, e poi non voglio tediare proprio voi a cui voglio bene, che vi penso praticamente quasi sempre ma soprattutto, siete un po’ il mio porto di mare a cui attraccare quando intorno c’è tempesta. Vi basti sapere che non ho avuto un attimo di tregua, che è stata una giornata improntata da continui accavallamenti difficili, legati alla salute, al conto in banca che piange e a notizie poco entusiasmanti. Credo di aver messo la firma ad un periodo nero così e ho capito che è inutile contrastarlo. Devo viverlo punto. Il momento lieto è il compleanno di mamma, con una torta sacher, non proprio azzeccatissima, fra un un risotto ai porcini e un hamburger di Black Angus e insalatina mista… Certo che la rapina in banca stamattina, dalle parti di Viale Abruzzi è stata la ciliegina sulla torta in città. Siamo tornati ai mitici anni 70 fra storie da film tipo Milano brucia o Milano trema… Ma che cazzo sta accadendo porca miseria abbiamo già abbastanza guai aggiungiamocene degli altri poi davvero finiamo tutti in una quarantena a vita. La gente è proprio impazzita. La chiudo qui e mi auguro che vi sia mancata perché se così non fosse , io ci rimango male male, ma maaaleee!! Tanto per farla sporca questa sera crocchette di patate a modo mio… Emhhh… chi vuole favorire? ☺️ Ci aggiorniamo a domani sperando che sia un giorno migliore, che le cose vadano un attimino meglio, ma che soprattutto come immagino, siamo tutti qui...👏🏻👏🏻♥️ …e tutti insieme.., vogliam vedere… BraccoBaldo… lassem perde vá 😎 e ripariamoci sotto un ombrello di pensieri positivi