Semplicemente folk.

Si sa, il folk può essere combattivo. Ci sono momenti storici anche dolorosi in cui tradizione e rivoluzione hanno accordato insieme le loro chitarre: il folk è il racconto sofferente di un soldato al fronte, o dell’operaio sfruttato dal padrone. Ma può anche essere dell’innamorata respinta, o della vita amara che si condivide insieme agli altri, sperando di cambiarla. Però il folk è anche una canzoncina da posare con delicatezza sull’anima come un cerotto, … si attacca facilmente, … si stacca dopo tre minuti…🤗

Per il buongiorno ho scelto il folk di un gruppo islandese che apprezzo e stimo molto. Sono i “Of Monsters and Men” in circolo dal 2010. L’album da dove ho portato via questo bellissimo brano è “My Head Is an Animal” del 2011.

Buona giornata…

15 commenti su “Semplicemente folk.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: