terra di mezzo

Ce n’è sempre una sigh!

Giornata magnifica ma porca miseria di un gelido da desiderare la caldaia accesa per far riscaldare i caloriferi a manetta, però… (perché c’è un però), se anche mi fosse sfiorata l’idea di provare ad accendere il riscaldamento tanto per… 😏, mi avrebbe boicottata la veneranda signora Beretta! Oggi infatti la signora Beretta ha deciso di tradirmi senza troppe cerimonie. Credo non funzioni più la serpentina che al passaggio dell’acqua la riscalda, e quindi domani assistenza tecnica veloce veloce 😡

Futili pensieri lo so, ma accidenti, non riesco a trovare ancora un attimo di tregua dal punto di vista economico!! Amen, noi ci si aggiorna a domani.

Trovate il brano nel loro album del 1968 Bookends

terra di mezzo

Gordon Lightfoot

Gordon Lightfoot … Quando si pensa a cantanti o gruppi provenienti dal Canada la mente va subito a gente come Neil Young, The Band, Leonard Cohen, Joni Mitchell. Ma infiliamoci pure Bryan Adams, e i Cowboy Junkies. E Gordon Lightfoot, dove è finito 😱 ? Ecco appunto, Gordon…lui spesso lo dimentichiamo se pensiamo allo stile folk country canadese. Insomma Gordon, é un grandissimo cantautore, e non merita di certo una posizione subalterna ai nomi che ho citato poc’anzi. Lui è un classico, che basa le sue canzoni su melodie semplici ma dirette. Melodie costruite attorno a pochi accordi di chitarra e con uno stile che, partendo dal folk dei suoi primi lavori degli anni sessanta, si è spostato nel tempo verso sonorità più country. Purtroppo dopo Harmony del 2004 non sforna più album ma dal vivo è ancora in grado di farsi notare nonostante i suoi prossimi 83 anni a novembre. Vi metto dei brani …

Volete provare un momento d’emozione ?

Feeling mentale e maestosità del tempo che scorre?

Ascoltate l’intensità di questo piano… che spazia tra il folk più puro e cristallino…

E chiudiamo in bellezza con l’allegra

e la perfetta …

Un cantautore del Canada che non ha nulla da invidiare a nessuno. 🤗

terra di mezzo

Il pensiero della domenica…

Mi aspetta qualcuno? No, e ho smesso di aspettare da molto…

Troverete il brano nel loro album “The Trials of Van Occupanther” uscito nel 2006

Ecco il testo

“head home” (torno a casa)

in italiano

Nessuno sembra essere in giro oggi
Devono essere andati via tutti di nuovo senza di me
Penso che tornerò a casa
Forse li troverò riuniti davanti alla mia porta
Oh, dormire in un letto comodo
Penso che tornerò a casa
Nessuno sembra essere in giro oggi
Devono essere andati via tutti di nuovo senza di me
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa
Portami una giornata piena di lavoro onesto
E un tetto che non perde mai
Sarò soddisfatto
Portami tutte le notizie sulla città
Come si sforza di aiutare tutti gli agricoltori
Durante il periodo del raccolto
Ma c’è qualcuno che mi piacerebbe vedere
Non mi dice mai una parola
Legge Leviathan
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa
Portami una giornata piena di lavoro onesto
E un tetto che non perde mai
Sarò soddisfatto
Portami tutte le notizie sulla città
Come si sforza di aiutare tutti gli agricoltori
Durante il periodo del raccolto
Ma c’è qualcuno che mi piacerebbe vedere
Non mi dice mai una parola
Legge Leviathan
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa
Penso che tornerò a casa