Cambiamento

“Padrona di se stessa nel momento in cui nasce è già sintesi di tutto ciò che vogliamo che sia: MUSICA MUTA.”

Mi spiace non essere il massimo della forma stamattina. Il risveglio è stato di una pigrizia snervante. Mi ritrovo un grande vuoto di ritorno in testa e francamente non so proprio che cosa combinerò oggi qui dentro. Possono capitare dei momenti così, momenti di stasi e di vuoto che forse un po’ di bene fanno. Sono momenti, magari proprio dei momenti creativi per un altro tempo che arriverà più avanti. Per adesso vi auguro di passare e di vivere un venerdì degno della vostra considerazione.

Musica muta.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: