Amo le streghe…

Oggi é un giorno fresco, o così pare. Io sono in attesa che venga giù davvero un nubifragio della madonna! Un po’ dubito ma chissà… il tempo è imprevedibile tutto è possibile e a volte i meteorologi ci azzeccano😊. Ho un po’ di tempo… avevo voglia di entrare qui a curiosare un po’. Ma in verità avevo in testa un disco che mi è tornato alla luce in questi giorni, e che ho ascoltato parecchio. Volevo lasciarvene traccia! Ve ne parlerò come è sempre nel mio stile, con semplicità e un pizzico di emozione.

Poi per il resto ci aggiorniamo più avanti, col nuovo mese che arriva. 🤗

Buona domenica, buon agosto, buon caldo, buon tutto, o come si dice nella terra di Polifemo...” assabbenedica genti e nun sfrucugghiate troppu cà vi fa mali”😱

Un disco uscito nel 2011 che non conosce età …

Il progetto Songs For Ulan (gruppo di Sorrento capitanato da Pietro De Cristofaro)

coinvolge amici musicisti della scena musicale indipendente e italiana come Cesare Basile, e grazie proprio a Cesare, che ne è anche il produttore raffinato, ho deciso oggi di farvi incontrare proprio il loro terzo album dal titolo “The Globe has Spun and we’re All Gone”

Il valore di questo progetto musicale è tenace, coerente, e accarezza e ferisce col blues più sporco , con il folk, ma anche con testi in inglese. Tutto questo grazie all’occasione davvero unica, oltre che al il guizzo d’estro proprio di Pietro De Cristofaro (aka L’ermetico), che è chitarrista, cantante e anche autore.

In questo disco si parla di donne; esattamente due donne che tengono in pugno i loro uomini quasi con una magia. In pratica due streghe. Se vi ascoltate il brano ‘She’s a Ghost’, il protagonista sembra proprio aver perduto la ragione per una donna. Vi suggerisco anche ‘Little Queen’ perché si avvale di un’inedita elettronica disturbata e noise talmente raccapricciante e profonda da far rabbrividirebbe fin da subito. Concludo con un mio pensiero personale: seppur bellissimo da ascoltare in ogni momento del vostro tempo, questo piccolo capolavoro, (e ve lo posso confermare), dentro di esso “respira” di canzoni amare.

Songs for Ulan come ho detto, è il progetto musicale di Pietro de Cristofaro, cantante e chitarrista, una delle realtà più solide del panorama musicale partenopeo, dal 2003, in bilico fra folk, blues, rock e psichedelia.

Vi consiglio di approfondire… e di cercare gli altri album🤗

24 commenti su “Amo le streghe…

  1. Buona serata Persy, qui ben due nubifragi e ora c’è un po’ di freschetto finalmente. 😀 🌷 😘

      • Il brutto tempo inizia un po’ a disprezzare l’ovest mentre ho notato che l’est lha bello e che bombardato oggi. speriamo perché io qui sto veramente schiattando e come me molti 😬

      • Diciamo pure che quest’anno non ci siamo fatti mancare per adesso proprio niente😫

      • Sussuriamolo, non si sa mai…che questo 2020 mi pare un pochino permaloso! 😂

    • Grazie! Sappi che le tue foto mi hanno sempre fatto compagnia chi non è andato in vacanza come me ha potuto godere della vista degli altri.

      • Mi par giusto però intorno ti sarai un po’ guardata in giro… ma in ogni caso a settembre riprendiamo tutto in mano e tutti riprendono…💓

      • Ho visto un appartamento molto bello e anche grande. Purtroppo qui si trova tanta robaccia già arredata (male). Appartamenti vuoti quasi niente.

      • Puoi sempre firmare un compromesso aperto … Come ho fatto io con il mio inquilino se il locatore è di larghe vedute… sai, gliel’ho dato arredato ma gli ho detto anche che se voleva cambiare l’importante era che tenesse da qualche parte i miei precedenti mobili o meglio lasciarmi i suoi ammortizzati alla fine… e in base a quello che avrebbe fatto lui, gli ho dato carta bianca. rapporto di reciproca fiducia e impegno.

      • Qui è difficile, è una località turistica, è pieno di ville in vendita, ma affitti pochi. Tutte seconde case di milanesi.

      • Già rammento qualche tuo pregresso sulle seconde case dei milanesi … ma qualcosa troverai di sicuro. 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: