Il commiato.

All’incirca diceva così ...”resta pure nel mio passato, resta quanto ti pare. Non voglio sprecare la mia vita.

Ci sono rimasta il giusto, quello che dovevo e volevo, ci sono rimasta per arricchirmi e crescere, ci sono rimasta per dare un corpo al mio operato. Io non ho sprecato niente invece. Sono migliorata, e ne vado fiera. Ognuno di noi ha il proprio tempo del distacco. 972 giorni sono stati il mio tempo.

Con Voi ci si ritrova, come sempre da tre anni e più ormai. Voi, siete il mio grande benessere affettivo.

È stato un sabato pesantissimo, problematico ma è stato un sabato. Domani è domenica. Altro giorno da riempire.

Buona notte. 💤

Fonte anonimacastelli

7 pensieri su “Il commiato.

    1. E finalmente sei in pari !!!!! Brava! È un mio amico Che sta seguendo la nuova immagine della castelli mobili e ti garantisco che sono veramente belle con la sedia piace molto anche a me

I commenti sono chiusi.