La signorilità “maschile” 😊

Buon pomeriggio e buon venerdì, ma come state? Io discreta, ho praticamente lavorato tutta la settimana o quasi, per chiudere il bilancio di un condominio prossimo all’assemblea. Questo è un lavoro che a me piace, è un lavoro che mi impegna mentalmente e che mi dà modo a volte di mettere da parte le mie problematiche del quotidiano tra la mamma anziana e cagionevole, il figlio, fancazzista perenne, e il peloso, che in questo periodo mi salta i pasti per il caldo afoso. Oggi 32 gradi pieni. Vediamo se in questo weekend almeno sul terrazzo riesco a prendermi un po’ di sole per darmi un po’ di colore sano in corpo…

Ammetto di non avere una vita mia ormai, tra parentesi, ancora. Si, il tra parentesi l’ho scritto a parola, perché almeno così gli do un bel rafforzativo che non guasta. L’aver tenuto chachao una giornata intera in questi giorni, (il cane del mio amico Stefano, il Jack Russell audace, visto che ha tentato di imitare il gatto della vicina camminando sulla grondaia del mio terrazzo per passare in quello di mia madre😱), devo dire che come sempre è stato molto divertente!Ma quello che più mi fa sorridere è la “signorilità” del suo padrone che si è presentato questa mattina con un bellissimo regalo floreale.

Mi conosce bene, sa che io amo i fiori di campo, e questo ragazzo è veramente capace di andarli a cercare da qualsiasi parte pur di accontentarmi. Eccoli qui con una bellissima borsa in rafia fatta a mano abbinata, che ho già messo in pratica! Si, la sto usando! Gli anni 70 sono tra il colore dei fiori e la bellezza di questa borsa leggera che mi fa veramente stare bene con il mondo.

Ci aggiorniamo! Spero stiate tutti bene e mi prometto di riuscire anche a lasciarvi più tardi della musica piacevole. Sto ascoltando delle cosine veramente belle e geniali ma non vi anticipo nulla…

Per ora buona giornata! @rocker💖

18 commenti su “La signorilità “maschile” 😊

  1. I fiori sono sempre, sempre graditi, fanno un sacco piacere, e pazienza se durano il giusto. La borsa vintage è chicchissima

    • Perché non ho i miei spazi non ho una mia vita privata continuo a vivere accanto a mia madre molto anziana e con un figlio di trent’anni con problemi di salute seri. in poche parole sono una persona che vive in solitudine affettiva anche dedita alle due persone con cui vivo. ecco risolto l’arcano 😬

      • Mi dispiace… ma se solo hai una persona che ti regala fiori, vuol dire che non vivi in “solitudine affettiva”! Magari puoi provare ad aprirti affettivamente 😊
        Scusa l’intrusione

      • Forse mi riferisco alla mancanza di compagno di vita, ci sono degli amici è vero però è proprio quel senso di vuoto intorno a me anche se ormai ci sono abituata… ma ogni tanto torna la malinconia . niente di più … è vero i fiori sono veramente belli Stefano è un esteta in queste cose ci azzecca sempre grazie sei molto gentile 🙂 non sei inopportuna se non volessi risponderti su questo argomento delicato , non risponderei ma questo è un diario di vita, di musica … non ho problemi ciao e grazie 😊

      • Capisco la mancanza di un compagno di vita, è lecito. Non abituarti al vuoto, non credo che sia ciò che meriti! Anche se sono sicura che tu abbia poche persone davvero vicine a te, vista la tua situazione. Saranno poche ma buone, e non è una frase fatta!
        Mi piace che tu condivida la tua vita apertamente… lo apprezzo molto.
        Buonanotte 😊

      • Che tu lo apprezzi… Il mio modo di condividere ti ringrazio buona notte…🌙

  2. Che meraviglia ricordo benissimo la tua passione per i fiori di campo……. beh direi che…….😉😉😉

  3. Splendidi davvero i fiori, tutto bene grazie si va avanti, buon pomeriggio 🙂

    • Sempre gentile Silvia grazie sì sono molto belli e la cosa più bella è che non hanno profumo quindi non mi danno fastidio per le mie allergie o grazie ci sentiamo a domani se ci riesco buona notte 🙂

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: