Vagabonds … prigionieri per sempre.

E che non lo so,

che sono oramai

una gran bastarda?

Già

Guizzo poetico del momento. Concedetemelo!

Questo brano lo adoro! È parte integrante della mia personalità musicale acquisita negli ultimi anni.

L’album , “Thunder And Consolation” è del 1989. E loro sono i miei amatissimi “New Model Army” un gruppo di Bradford con nelle vene del sano irrefrenabile … post-punk

Il testo é particolarmente bello e significativo. Andate e cercate.🤗

A domani!!!

Affascinante… Cam!

Devo ammettere che queste performance mi regalano veramente anni di vita in più. Anni da vivere pienamente senza nessun ostacolo davanti.

Effettivamente questo è il modo migliore di fare musica, e farla blues…

Mi nutrono, mi completano spesso, soprattutto mi regalano nuova luce per quanto riguarda la voce “musica”.

Cam Cole è un cantante, cantautore, musicista ambulante e viaggiatore di Londra. Girovaga per esibirsi in strade e locali. Tutto quel che elabora con i suoni e la mente è influenzato dal Folk, dal Delta Blues, dal Grunge e naturalmente dal Rock N ‘Roll.

Mi sono già innamorata di lui…🙄 capacissima di inviargli un messaggio nel suo canale social eh!

Adoro personalità musicali di questa portata, o meglio, di questa stilistica bellezza … sempre più rara !

😊

Il blues-soul della – The Rae Gordon Band .

Quando è uscito questo album lo avevo preso sulla fiducia, e infatti lo avevo lasciato un po’ lì a decantare… Poi è arrivato il coronavirus e il tempo bisognava ammazzarlo in qualche modo.

Ho iniziato ad ascoltare molti ma veramente molti album di svariati cantanti o band che avevo messo in stand by .

Questo è un album blues/soul uscito a dicembre 2019, e ve lo consiglio davvero se volete qualcosa di bello… di tempestoso al tempo stesso e particolare

Wrong Kind Of Love, della

The Rae Gordon Band

è davvero ben fatto. Fin da subito la voce de Rae Gordon si fa notare con quella carica impertinente che gioca senza freni fra i “fiati” soprattutto, (tra cui il sax), dei suoi compagni musicisti. É davvero un lavoro impregnato di blues-soul ma anche il funky, fa delle piacevoli apparizioni.

Vi consiglio di ascoltare per prima Sea Of Blue, perché è un blues lento accompagnato da un organo. Vi do una chiave di lettura per meglio visualizzare quel brano ; “immaginate un mare calmo , e poi la tempestosa voce della Gordon in lontananza. Questi due elementi insieme creano una piacevole tensione epidermica perché… nell’insieme, la tempesta davvero, sta per arrivare”. Questa è una band ad alta energia e la voce della Gordon pressa parecchio sull’acceleratore, senza limiti di velocità.🤗

Esco! 😊 sempre 6 gli arti … e con la voglia di allegria nelle vene, che ci fa perseverare per come ci viene al momento.

A poi.

Questa è lei! Rae!!🤗

La Yegros – Chicha Roja

Mariana Yegros è nata a Morón, nella provincia di Buenos Aires. Figlia di Aníbal Yegros e Pily Jara, ha scoperto la sua passione per la musica quando era molto giovane.

Le sue influenze provengono dalle origini della sua famiglia. Suo padre appassionato di chamamé, che è la musica folk tradizionale del nord dell’Argentina, e sua madre invece di cumbia. Mariana nella vita ha esplorato anche la musica dall’India, fino a quella dell’Africa. Da quel percorso ne è venuta fuori un’artista che riesce a mescolare stili musicali molto diversi fra loro. Ottima preparazione… in materia di fusione tra le musiche di tradizionale folk argentino , come la cumbia, e l’elettronica ( ve ne ho già parlato di cumbia digitale)

Vi lascio un brano… molto attuale nel nostro tempo, fa parte del suo terzo album del 2016 “Magnetismo”

MUSICA DALLA TERRA DEL PIANETA: PASSATO, PRESENTE E FUTURO

Chicha Roja!

Moses Concas – Human Revolution

Appuntamento con il mio pescivendolo di fiducia… Si vabbè perché non posso avere un pescivendolo di fiducia? Il pesce se non è fresco non è buono! io sono molto molto esigente in fatto di carne di pesce, perché non voglio stare male 😉 .

Ora vado! Con una giornata di sole pieno davanti. Mi incammino verso il mercato, raggiungo il mio peloso che deve essere da qualche parte … e me lo porto a fare la spesa. La colonna sonora della mia giornata?

Questa!