Verso casa.

Tutto molto estemporaneo … alla fine tutti suonavano per i cavoli propri. A partire dal live del rapper Tommy Kuti

Non ci ho capito molto ma il momento di aggregazione collettiva è stato… divertente. Vi lascio un po’ di foto. A vostra discrezione … siamo tutti un po’ arrugginiti qui!

Da qui in poi un andirivieni di gente di tutte le etnie possibili che han tentato in tutti i modi di venderci della “roba” … robdematt! Ma davvero...😳

Ecco… questi due tipi qui proprio non li abbiamo capiti…

Arena Civica. Nessuno all’orizzonte … ma davvero nessuno in giro, o sulle panchine … Usciti da soli? Due passi in compagnia? Ci facciamo un croccantino … almo nature? Scusate … ma ci sono davvero sti due pelosi o è l’effetto delle tre medie a testa? 🙄😳😳 ohmadrededio….😳

Finalmente! Changes In Latitudes, Changes In Attitudes 🙏

Riesco a prendermi una pausa, a godere per un po’ dei miei momenti… e ad assaporare ogni minuto che passa e passerà.

Vi lascio un po’ in ottime mani.

Un bel rock classico del 77

“Visions of good times that brought so much pleasure
Makes me want to go back again
If it suddenly ended tomorrow
I could somehow adjust to the fall
Good times and riches and son of a bitches
I’ve seen more than I can recall