Ma che bravi … noi… Ragazzi di Oggi… noi milanesi…😡

L’ira del sindaco Sala: “Folla sui Navigli vergognosa: pronto a chiuderli”

Video e articolo completo su questo link

https://www.google.it/amp/s/milano.repubblica.it/cronaca/2020/05/08/news/coronavirus_fase_2_l_ira_del_sindaco_sala_incazzato_per_la_folla_sui_navigli_e_un_ultimatum_pronto_a_chiuderli_-256039306/amp/

26 commenti su “Ma che bravi … noi… Ragazzi di Oggi… noi milanesi…😡

  1. Beh, si sapeva che sarebbe andata in questo modo.
    D’altra parte tutti hanno il diritto di uscire.
    Gli imbecilli sono quelli che si fermano in gruppo a far caciara, quindi qualche pattuglia di carabinieri dovrebbe girare e fare delle belle multe accompagnate dal divieto di uscire per chi trasgredisce le norme di sicurezza.

    • Onestamente avrei preferito neanche immaginare che sarebbe potuto succedere. Il diritto di uscire è legittimo ma di fare assembramento per una birra da 5 euro data da chioschetti abusivo proprio no. Deficienti chi li ha alla fine alimentati. Eva… l’inciviltà è sempre stata davanti la porta. Bastava usare il senno per non farla entrare. Mah…

      • Io ho deciso che, se non ci sarà un nuovo lockdown, aspetterò comunque fino a settembre prima di tornare a frequentare un centro commerciale.

      • Son più fortunata io che non lì frequento proprio?🤣🤣🤣🤣😇😇😇😇😇 non li sopporto! Mi viene l’agorafobia … solo all’idea.

      • Ci credi che un supermercato tipo Esselunga mi fa terrore perché non so mai alla fine che ho comprato perché compro di tutto ma non quello o quasi che mi serve? Sono un disastro ! Mi spazientisco mi confondo e mi viene l’ansia e spendo un patrimonio. Assurdo!

      • Ci lavorano le mie amiche. Inoltre qui in paese c’è solo un minimarket per alimentari. Non ci sono negozi

      • Allora è comprensibile … ( io morirei di fame piuttosto 😬)

      • Per ora mi è impossibile ma conto di finire i miei giorni … in Emilia Romagna o Marche. Non transigo.

  2. Non comprendo perché noi italiani ci aspettiamo sempre controlli severi, dovrebbe partire dal singolo cittadino l’impegno a rispettare le regole. Ogni scelta di oggi avrà un effetto domino sugli altri, su tutti, indistintamente.

    • Francamente e mi scuso per la parola pesante che userò … gli italiani noi tutti funzioniamo sotto “regime”. Perché? Perché demandiamo agli altri la “responsabilità” delle scelte. Così è più facile non credi? 😔

      • E sì, d’altronde siamo abituati ad una politica che critica e distrugge ma difficilmente propone soluzioni. Poi non so, forse nel dna ci portiamo un certo tipo di storia

      • I francesi han la loro rivoluzione… noi la breccia di Porta Pia… forse oggi quel senso di “libertà” e democrazia di un tempo, esiste in una visuale un po’ distorta ! Qui si tratta di “salute” ed è un diritto da rispettare.

  3. Purtroppo era prevedibile…
    Non so in città, ma io non ho più visto nessuna forza dell’ordine girare già dalla settimana scorsa, in teoria ancora in fase 1. Ho come l’impressione che abbiano allentato i controlli e la gente se ne approfitta. Peccato, davvero… speriamo di non ricaderci in pieno!

    • Ma non avevano detto che proprio i giovani erano i più diligenti e preoccupati? Io non ho parole. Ci costerà caro. Siamo sempre la regione con più casi. Addirittura la metà in tutta la nazione. Assurdo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: